fbpx
361News

Ruby Ter, continua la requisitoria del pm Gaglio contro Berlusconi

25 Maggio 22 / Scritto da:

Ruby Ter

Ruby Ter, continua la requisitoria del pm Gaglio in tribunale. Attesa la richiesta di condanna per Berlusconi e gli altri imputati

Nuova udienza del processo Ruby Ter dove è imputato Silvio Berluscono  e altre 28 persone. Il pm Luca Gaglio, nella seconda parte della requisitoria, ha detto: «A queste ragazze è stato assicurato che sarebbero state a posto sia come reddito, con un mensile da 2.500 euro, che per un tetto, una casa, un alloggio».

Si tratta di circa venti ragazze, “ex olgettine”, che secondo l’accusa sarebbero state pagate per dichiarare il falso nei processi sul caso Ruby.

Il pm ha aggiunto: «che dimostrano che già dal 2011 esisteva un accordo corruttivo» tra Berlusconi e le ragazze al fine di «ottenere le false testimonianze di tutte le testimoni dei Ruby 1 e 2». Inoltre, le ragazze erano pagate «anche per rendere interviste ai media non diverse da quelle in tribunale».

Leggi anche: Ruby ter, il pm: “Berlusconi aveva schiave sessuali a pagamento”

Il Messaggero riporta, inoltre, un altro passaggio della requisitoria: «Vi è stato un accordo per le false testimonianze e si deve comprendere nel pacchetto anche la soluzione aggiuntiva di non rilasciare interviste ai media in senso contrario a quelle rese davanti ai giudici».

La requisitoria è ancora in corso e si concluderà con la richiesta di condanna per gli imputati.

Secondo la difesa, i risarcimenti alle ragazze erano dovuti per la loro reputazione compromessa dopo lo scandalo delle serate a Villa San Martino.

Fonte immagine: https://twitter.com/GiancarloDeRisi/status/1529078081910198272/photo/1