15 GIUGNO - Viaggi

Voglia di partire? Vi parliamo di Nizza e della Costa Azzurra

Scritto da:

Nizza e alcune tappe della Costa Azzurra possono essere una buona idea se volete partire e unire mare e giri turistici

 

La Francia per circa un mese sarà sotto i riflettori per gli Europei di Calcio. Se non vi interessa seguire le partite e la rassegna calcistica ma volete vivere il clima vi diamo qualche suggerimento su Nizza e dintorni.

Arrivare a Nizza è semplicissimo e alcune volte, se ben organizzati è anche low cost.  Se vi organizzate in tempo con Trenitalia, grazie alla linea “Thello” (servizio ferroviario di collegamento tra l’Italia e la Francia), da Milano, Genova, Roma e Venezia potete raggiungere la Costa Azzurra. Questa scelta non è molto dispendiosa, soprattutto, se si prenota con largo anticipo. Nizza è dotata, inoltre, di uno degli aeroporti più frequentati di tutta la Francia. Altro modo, soprattutto se partite dal nord Italia, è la macchina, il tragitto è lungo meno di 4 ore e avere un proprio mezzo può sempre essere comodo.

IMG_3245

Nizza non è grande e si gira tranquillamente a piedi. Il centro nevralgico è Place Masséna, la pizza principale, circondata da negozi e piccole vie dove andare a mangiare sia a pranzo che a cena (a prezzi abbastanza ragionevoli). La piazza segna il confine con la vecchia Nizza e si trova a pochi passi dal mare, dalla Promenade des Anglais. Qui, sul lungomare potete prendere il sole e godere di un mare color azzurro cielo oppure potete, come fanno molti turisti, affittare la bici e fare un tour esplorando la città.

IMG_3292

Se volete avere una vista di tutta la città e se non soffrite di vertigini vi suggeriamo anche la Collina del Castello, che separa la città vecchia dal porto. Salire è facile, o con ascensore (suggerito) o a piedi. Il castello, a dispetto del nome, non esiste più, ma arrivare in cima vale la pena, troverete vecchie rovine, cascate e tantissimo verde.

La Costa Azzurra non è solo Nizza, ma dalla cittadina francese si possono facilmente raggiungere località come Montecarlo, Cannes, o Antibes.

Montecarlo e Cannes sono molto vive quando ci sono rispettivamente la gara di formula uno e il festival del cinema, eppure sono due città in cui vale la pena fare un salto. Cannes non è solo Croisette e star, c’è il mare, un giardino delle rose e esclusivi negozi in cui fare tantissimo shopping. Antibes è un piccolo gioiello: vista mozzafiato e colori da quadro di Monet.

Nella cittadina c’è spazio anche per la cultura con il museo di Picasso. Da Antibes potete facilmente raggiungere Juan  Les Pins o Cape D’Antibes, sfruttando il classico trenino da turisti, che consente una visita ricca e illustrata.

 

Articoli correlati: