fbpx
Viaggi

Rothenburg ob der Tauber: l’imperdibile cittadina bavarese per tutti gli amanti del Natale

19 Dicembre 16 / Scritto da:

Rothenburg-ob-der-Tauber-a-Natale

Uno dei mercatini più antichi della Germania, un Museo del Natale e un negozio che vi farà strabuzzare gli occhi. A Rothenburg ob der Tauber l’atmosfera natalizia è di casa

 

rothenburg-ob-der-tauber-4

La Germania, si sa, sotto il periodo di Natale si accende di una particolare magia. Mercatini fioccano nelle grandi e piccole città, le luminarie illuminano a festa le strade, si respira nell’aria il profumo dei cibi da strada. Tra le mete imperdibili del Paese una in particolare è de segnalare per tutti coloro che il Natale amano assaporarlo tutto l’anno. Parliamo di Rothenburg ob der Tauber. Posta su un colle che domina il fiume Tauber (da cui il nome della cittadina), si trova in Baviera ed è una delle tappe della Strada Romantica. A colpo d’occhio, è subito evidente il suo impianto medievale: case a traliccio, strette stradine acciottolate, mura turrite, bastioni.

 

Leggi anche: È tempo di mercatini di Natale, da quello di Merano al più alto d’Europa

 

Una città molto piccola, è vero, ma che offre diverse attrazioni, come il Municipio in stile rinascimentale, il Museo Criminale Medievale, la chiesa gotica St. Jakob o il Museo delle bambole e dei giocattoli. Se Rothenburg ob der Tauber è una meta incantevole tutte le stagioni, è però soprattutto nel periodo natalizio che si fa tappa imperdibile. Il motivo? Semplice, è qui che si svolge uno dei mercatini più celebri e antichi della Germania, il “Mercato del cavaliere” (Reiterlesmarkt). Risale al XV secolo e prende il suo nome dal Raiter, cavaliere mitologico la cui figura ha cambiato nel tempo caratteristiche: da responsabile delle anime dei morti si è poi trasformato in un messaggero gentile che porta i regali ai bambini dopo la fiaccolata del Rothenburger Reiterle.

 

rothenburg ob der tauber a natale
La Marktplatz

 

Il Mercato del cavaliere si estende nella Marktplatz e poi nelle stradine tortuose, dove i visitatori possono trovare bancarelle che vendono davvero un po’ di tutto: prodotti artigianali, vino caldo, oggettistica, specialità culinarie tedesche (tra cui le Schneeballen, le “palle di neve” tipiche leccornie dolciarie della cittadina). Rothenburg ob der Tauber, è proprio il caso di dirlo, si trasforma in una calda fiaba invernale natalizia, che attira turisti da ogni dove grazie alla scelta di mantenere del Reiterlesmarkt tradizioni e aspetto originale. Ad accompagnare il mercatino, che viene aperto il venerdì precedente la prima domenica di Avvento, sono organizzati anche una serie di appuntamenti ed eventi culturali, come le esibizioni dei suonatori di ottoni o dei cantori Sternensinger.

rothenburg ob der tauber a natale
Le Schneeballen

 

Se il Reiterlesmarkt è limitato al periodo natalizio, aperte tutto l’anno sono invece due attrazioni d’altro tipo ma sempre a tema. La prima è il Museo tedesco del Natale, in cui si viaggia indietro nel tempo attraverso decorazioni della tradizione germanica, alberi d’epoca, antichi Babbi Natale o angioletti. La seconda, nello stesso edificio del Museo del Natale, è invece il Kathe Wohlfahrt, un imperdibile negozio per tutti gli amanti della Festività, che lascia a bocca aperta per la quantità incredibile di articoli natalizi presenti (non molto economici, c’è da dire) e per la sua ricostruzione in miniatura di un villaggio bavarese durante il periodo dell’Avvento, illuminato da oltre 196.000 luci e con tanto di albero di Natale al centro.

 

Leggi anche: Zurigo, tra i mercatini di Natale e il bagliore degli Swarovski

 

Il museo del natale a rothenburg ob der tauber
Museo del Natale

 

rothenburg ob der tauber kathe wohlfahrt
Ingresso del Kathe Wohlfahrt

 

rothenburg ob der tauber kathe wohlfahrt
Interno del Kathe Wohlfahrt

 

Preparate la macchina fotografica e uno spirito gioioso, Rothenburg ob der Tauber vi aspetta!