fbpx
Londra
08 APRILE - Viaggi

Londra: amore a prima vista

Scritto da:

“Quando un uomo è stanco di Londra, è stanco della vita”

Un meltingpot metropolitano calato in una città che respira cultura, musica, arte e storia. Tanta storia se si pensa che è stata la capitale indiscussa dell’Impero britannico. Londra è straordinaria nella sua ordinarietà, è speciale nella sua normalità. Non si può non rimanere affascinati da questa città che nasconde un piccolo segreto in ogni angolo. Non a caso occupa il primo posto tra le città più “influenti” del mondo. C’è la regale Regent Street, imponente e “stunning” (da togliere il fiato) come direbbero gli inglesi, soprattutto nel periodo natalizio. Senza allontanarsi troppo, una tappa obbligatoria è Camden Town, una città nella città. Qui si vive un’atmosfera completamente diversa, punk e alternativa, fatta di creste colorate, jeans strappati e tatuaggi. Un polmone verde nel cuore della città è Regent’s Park, immensa distesa verde rinomata per gli incantevoli roseti. In un punto nevralgico è collocata Primrose Hill, zona chic, ricercata e immersa nel verde. Qui, non a caso abitano i personaggi del jet set. Come non notare, poi, l’imponente Buckingham Palace, residenza ufficiale della Regina e della famiglia reale, sovrasta Green Park e in alcuni periodi dell’anno è anche aperta al pubblico. Un angolo pittoresco, colorato e inedito è Neil’s Yard nei dintorni di Covent Garden, un gioiellino al riparo dal traffico, dove si può scoprire una Londra frizzante e in “miniatura”.
Le strade pulite, il profumo della civiltà e Union Jack ovunque, perché il senso di patriottismo che pervade (insito) gli inglesi affonda le sue radici direttamente nella storia.

Covent Garden, London

In centro, altra tappa obbligatoria è Piccadilly Circus. È la piazza iconica di Londra, che di solito da novembre ospita una particolare e futuristica palla di Natale gigante, con un particolare effetto neve al suo interno. Proprio qui vicino è possibile ammirare i pittoreschi vicoli di Carnaby Street dove di certo non passano inosservate le mode e le tendenze del momento. La City è la zona dove sono collocati tutti gli uffici, moderna e architettonica, ha grattacieli ed è qui che troviamo una mini New York. Un’altra piazza degna di nota è Trafalgar Square che ospita la National Gallery.  Londra è un mosaico di luoghi e tradizioni. Il film ci ha fatto innamorare del quartiere da cui prende il nome, prima ancora della love story, “Notting Hill” è un incantevole zona residenziale della capitale inglese. La domenica vi è il tipico mercatino lungo tutta Portobello Road, dove si può trovare di tutto, dal cd inedito dei Beatles al quadro di un artista di strada, assolutamente da vedere!

Trafalgar Square, London

Londra è una città magica e tutta da scoprire, dove ogni angolo racchiude un tesoro da scartare lentamente, come tutti i regali più preziosi. Soprattutto nel periodo più bello dell’anno: Natale.

 

LUXURY DEPARTMENT STORE
In here it’s always Christmas!”: qui è sempre Natale. Tutto l’anno. È impossibile non farsi tentare dal piano di Harrods dedicato al Natale.
Così come dalle vetrine mobili di Selfridges, magazzino di lusso su Oxford Street. Su Regent Street vi è Hamleys, lo storico negozio di giocattoli che fa venir voglia a tutti di tornare bambini.

Hamley's, London

I SIMBOLI DI LONDRA
Il London Eye è proprio un “occhio sulla città”, come suggerisce il nome stesso. Questa ruota panoramica offre un’emozionante percorso che toglie il fiato, soprattutto quando cala il sole. È collocata sulla riva sud del Tamigi ed è diventata l’attrazione più popolare nel Regno Unito. Il Tower Bridge ricorda i ponti delle favole più belle. È mobile ed è piuttosto recente, viene associato a Londra subito dopo il Big Ben. Quest’ultimo è considerato il simbolo stesso dell’Inghilterra, è la torre campanaria che scandisce ogni quarto d’ora la vita frenetica nei dintorni di Westminster. Proprio qui vi è la celebre abbazia che oltre ad aver ospitato la celebrazione delle cerimonie d’incoronazione di tutti i sovrani, ha fatto da sfondo ai principali avvenimenti politici e religiosi del paese (funerale di Lady D incluso).

London Eye

DOVE MANGIARE
I menù dei ristoranti tipici inglesi offrono un’ampia scelta, ma non si può andar via da Londra senza aver bevuto il tradizionale tè alle 5 p.m., accompagnato da pasticcini, da biscotti di burro e marmellate di ogni tipo da spalmare sul pane. “The Orangery” nei giardini del palazzo della raffinata Kensington offre un eccellente servizio fino alle 6 del pomeriggio. Nella esclusiva Mayfair “Sketch” regala un’atmosfera curiosa che riproduce un giardino incantato all’interno del suo salone. Collocato al numero 9 della lussuosa Conduit Street, questo delizioso bar offre un menu dolce che comprende oltre ai tipici pasticcini, anche macarons e torte e un ricercato menu salato che propone caviale, uova di quaglia, sandwich di ogni tipo. (Sono assolutamente da vedere i bagni del locale!).
Per pranzo è consigliato il fish & chips, baccalà fritto su un letto di patatine, facilmente smaltibile con una rilassante passeggiata. Tante zuppe, garlic bread (il pericoloso pane con aglio!), salse e il pudding, traducibile come budino anche se non è il nostro…assolutamente da provare!

Sketch restaurant in London

VIE DELLO SHOPPING
A Londra lo shopping è d’obbligo. Vi è la commerciale Oxford Street, la modaiola Carnaby Street, la lussuosa Bond Street che ospita griffe come Chanel, Hermès, Jimmy Choo. Old Bond Street  è la storica strada dei marchi di alta gioielleria Chopard, Cartier e Tiffany tra questi.
Tra i luxury department store storici vi sono Harrod’s, nella elegante zona di Knightsbridge  e Selfridges, su Oxford Street. Quest’ultimo ospita la galleria di scarpe più grande del mondo, una tappa obbligata per tutte le shoeaholic. È qui che ogni anno si tiene il concerto di Natale con star internazionali, che danno il via alle illuminazioni natalizie per tutta la città. Per gli amanti del vintage è consigliato il mercatino di Portobello Road, il Camden Market, lo Spitalfields Market.

London Notting Hill Portobello Rd

MUSEI
Londra è una città che pullula di arte e cultura, sono tanti i musei degni di nota, tra questi il British Museum, il Tate Modern, la National Gallery, il Natural History Museum, il Victoria and Albert Museum, il Madame Tussauds. L’incredibile Saatchi Gallery.

British Museum, London

Allora, come direbbero gli inglesi…Enjoy your trip ;)!

Articoli correlati: