14 MAGGIO - Lifestyle / Viaggi

“Il Trono di Spade”: i luoghi cult della serie e dove dormire

Scritto da:

L’ottava serie si sta per concludere

Domenica prossima andrà in onda l’ultima puntata de “Game Of Thrones” (Trono di Spade). C’è tantissima attesa per scoprire come andrà a fine una delle serie più seguite e amate di sempre.

Oggetto di interesse sono state sempre anche le location in cui GOT è stato girato. Così gli esperti di Hotels.com hanno stilato una lista dei migliori hotel in cui
soggiornare per esplorare gli scenari cult della serie TV.

Glenmore House, Belfast
Le coste frastagliate e gli storici castelli del Nord dell’Irlanda sono protagonisti di oltre 25 ambientazioni diverse per Westeros, rendendolo un luogo di vacanza
ideale per gli appassionati della serie TV. In particolare, l’hotel economico Glenmore House si trova a breve distanza in auto da una strada chiamata The Dark Hedges, che è stata utilizzata in numerose serie. Vedere per credere, la strada Selciato del gigante esiste realmente!
Il soggiorno a Glenmore House è disponibile a partire da 133€ per camera per notte

Roko House, Dubrovnik, Croatia
Per i fan della serie è facile sentirsi immersi nelle atmosfere del fantasy mentre si gira alla scoperta di Dubrovnick, una delle suggestive ambientazioni
utilizzate durante le riprese. Dalle ripide scogliere a picco sull’oceano, alle piazze baciate dal sole sulle qualisi affacciano le torri medievali, c’è tantissimo in questa
città antica che può intrattenere i fan della serie per ore intere. Per chiunque desideri scoprire la meravigliosa
Dubrovnik, Hotels.com suggerisce Roko House struttura premiata come “Loved by guests”, situata in centro
città, perfetta per esplorare ogni angolo. Le camere presso Roko House sono disponibili a partire da 71€ per camera per notte*. Per maggiori informazioni e prenotazioni, visitate Hotels.com.

Fosshotel Vatnajokull, Iceland
L’Islanda è la protagonista delle riprese girate per le terre “Oltre la barriera” in cui parte della serie è ambientata. Forse non così gelida in realtà rispetto alla
sua controparte immaginaria, l’Islanda è una tappa fondamentale per gli appassionati del fantasy soprattutto per i suoi ghiacciai. Il ghiacciaio Vatnajökull,
per esempio, è il più grande dell’isola e uno dei più estesi in Europa, un luogo ricco di fascino e molto
suggestivo, perfettamente riconoscibile nelle ambientazioni della serie TV. Come base per il soggiorno si può sostare all’hotel Fosshotel Vatnajokull
disponibile a partire da 190€ a camera per notte.

Woodside Hotel, Scotland
Il castello di Doune in Scozia è uno dei castelli più riconoscibili utilizzato come ambientazione in numerosi film e serie TV. L’accogliente Woodside Hotel si trova a pochi passi da questa leggendaria location e per questo consente agli ospiti di camminare lungo la famosa collina, vista tante volte in TV, e osservare da
vicino i merli del castello. È possibile prenotare una camera presso Woodside Hotel a partire da 62€ per stanza per notte.

Banoge House, Banbridge, Northern Ireland
Anche se Bandbrige è una location meno conosciuta, rispetto alle altre in cui il fantasy è stato girato, presto
diventerà una tappa fondamentale per gli amanti della serie TV. Qui infatti Linen Mill Studios ha annunciato l’apertura del “Games of Thrones” studio tour per la
primavera del 2020. La location mostrerà il set con i costumi usati dai personaggi e gli oggetti autentici di scena, compresi quelli dell’ottava e ultima stagione, con
un tour che consentirà ai fan di vivere un’esperienza unica e immersiva di 10.000 mq. Hotels.com suggerisce il soggiorno presso Banoge House,
guesthouse premiata come “Loved by guests”, situata alle porte di Bandbridge. È possibile prenotare
una camera presso Banoge House a partire da circa 88€ per stanza a notte.*

Articoli correlati: