casa-harry-potter-Godric-s-Hollow
18 NOVEMBRE - Viaggi

La casa di Harry Potter a Godric’s Hollow è affittabile su Airbnb

Scritto da:

Si chiama De Vere House il B&B apparso in Harry Potter e i Doni della Morte: Parte 1 come casa natale del maghetto occhialuto più famoso del mondo

 

casa di Harry Potter a Godric's Hollow

 

Vi abbiamo parlato del cottage ispirato alla capanna di Hagrid, dell’appartamento a tema Harry Potter, del pub Gryffindor Public House. Tutte mete che fanno gola ai fan della saga magica ideata da J.K. Rowling, ma che propongono dopotutto degli ambienti “fittizi”. La notizia che farà gola a quanti amano visitare le location reali dei propri film del cuore, è che finalmente si potrà alloggiare nella casa più nota di Godric’s Hallow! Per chi ha bisogno di una rinfrescatina alla memoria, parliamo del paese in cui è ubicata la dimora in cui è nato Harry Potter. E in cui purtroppo i genitori di Harry, Lily e James Potter, hanno perso la vita per mano di Voldemort.

I fan dei film di Harry Potter ricorderanno che la casa in questione viene mostrata (pur con qualche modifica) in Harry Potter e i Doni della Morte: Parte 1. Il suo vero nome è De Vere House, si trova nel villaggio medievale di Lavenham (nella contea inglese del Suffolk), e ha da poco riaperto i battenti come B&B. La struttura risale a 600 anni fa e oggi appartiene a Jane e Tony Ranzetta, che hanno mantenuto intatte numerose caratteristiche di un tempo.

Leggi anche: L’Hogwarts Express di Harry Potter esiste davvero e offre “il viaggio in treno più bello del mondo”

 

casa di Harry Potter a Godric's Hollow

 

casa di Harry Potter a Godric's Hollow

 

Stanze con ampi letti e bagno in camera, Wi-Fi, salottino con caminetto e un cortile con giardino attendono gli ospiti di De Vere House, che potranno alloggiare nella struttura – prenotabile su Airbnb – alla cifra di circa 128 euro a notte.

Stando a Ranzetta, J.K. Rowling ben conosceva il villaggio e sicuramente aveva in mente questo posto quando ha creato Godric’s Hollow, paese nella finzione così chiamato in onore di Godric Grifondoro, che qui visse, e che nel tempo ha ospitato una folta comunità di maghi e streghe (oltre che di babbani).
Pare inoltre che De Vere House abbia alle sue spalle diverse storie di fantasmi, come quella del poltergeist buono Becky o del fantasma di Sir Francis De Vere.

 

Articoli correlati: