arctic-bath-hotel
07 NOVEMBRE - Viaggi

Arctic Bath, l’hotel galleggiante ideale per ammirare l’aurora boreale

Scritto da:

Situato sotto la luce del grande nord in inverno e sotto quella del sole di mezzanotte in estate, l’Arctic Bath Hotel invita gli ospiti a immergersi nel paesaggio della Lapponia svedese, lasciando un impatto ambientale minimo

 

arctic bath hotel

 

Immaginate di trovarvi in Svezia, di riuscire ad ammirare l’aurora boreale e di farlo stando… al calduccio. Non si tratta di un sogno remoto, ma di una possibilità concreta che verrà offerta dall’Arctic Bath Hotel, un albergo unico che verrà inaugurato a gennaio 2020.

Ideato dal team di architetti Bertil Harström e Johan Kauppi, l’hotel si trova ad Harads. Dispone sia di cabine galleggianti disposte circolarmente nel bel mezzo del fiume Lule, a cui accedere privatamente tramite una passerella pedonale; sia di cabine disposte lungo la riva del medesimo fiume, in mezzo alla vegetazione. Al centro della struttura circolare, verrà lasciato spazio per una piscina naturale, adatta per bagni invernali quanto estivi.

Dal design minimalista scandinavo, per la realizzazione dell’Arctic Bath sono stati utilizzati materiali naturali e sostenibili quali legno, pietra, pelle o tessuti. Il tutto mirando a offrire un’esperienza di alto comfort e lusso per gli ospiti. Tra le altre cose i visitatori potranno infatti godere di pavimento riscaldato, stufa a pellet, aria condizionata, minibar, Wi-Fi, un bagno con vasca e doccia.

Leggi anche: Una bolla trasparente immersa nella natura islandese? È la trovata del 5 Million Star Hotel

 

arctic bath hotel

 

arctic bath hotel

 

Nella struttura non mancherà una Spa, comprendente le immancabili saune e cabine per i differenti trattamenti. Come anche sarà presente un ristorante, i cui menu saranno elaborati dagli chef con attenzione all’utilizzo di ingredienti locali e salutari.

Se poi godere di un po’ di relax sotto i cieli scandinavi a qualcuno non dovesse bastare, la struttura ha inoltre pensato a organizzare delle attività extra, tra cui pesca sul ghiaccio, safari, ciclismo su neve e molto altro ancora.

L’Arctic Bath sarà aperto tutto l’anno e le prenotazioni sono già attive sul sito ufficiale. Nel caso foste interessati in particolare alla possibilità di scorgere l’aurora boreale, la scelta ideale per il soggiorno ricade nei mesi tra agosto e marzo. Tutto ciò di cui necessiterete saranno cieli limpidi e abiti caldi per le escursioni, o semplicemente di una delle belle cabine vetrate dell’hotel.

Leggi anche: In questo resort della Lapponia puoi dormire in un igloo di vetro da cui guardare l’aurora boreale

 

arctic bath hotel

 

Articoli correlati: