fbpx
People / Sport

Tennis, il congresso USA chiede di far giocare Djokovic agli US Open

05 Agosto 22 / Scritto da:

Il tennista si è dovuto ritirare dal Masters di Montreal

Novak Djokovic ha poche speranze di giocare la stagione sul cemento americano. Nelle ultime ore l’ex numero uno al Mondo si è dovuto ritirare dal Masters 1000 di Monteral.

La motivazione è sempre la stessa: senza vaccino in alcuni paesi e stati non può entrare e quindi non può giocare.

Il problema si porrà per tutti gli altri problemi e anche e soprattutto per l’ultima prova Slam degli US Open.

Nel frattempo però interviene in suo favore anche la politica USA. Due rappresentati del congresso degli Stati Uniti, ovvero la repubblicana Claudia Tenney e il repubblicano Louie Gohmert.

Entrambi hanno chiesto al Presidente degli States Joe Biden, di consentire l’accesso a Djokovic e in generale a tutti li stranieri non vaccinati.

Si chiede anche, o almeno la Tenney l’ha fatto, che ci sia una esenzione particolare per gli atleti che dovranno partecipare all0ultima prova Slam degli US Open di fine agosto.

Una richiesta ufficiale che apre una strada a un discorso che va oltre le semplici discussioni. Gli Us Open inizieranno il prossimo 29 agosto e quindi a livello burocratico c’è ancora tempo.
La norma che non concede a chi non è vaccinato di entrare negli USA ha destato parecchio scalpore dato che la regola riguarda solo i cittadini senza passaporto americano.

Leggi anche: Djokovic e gli US Open: ci sono speranze? Parla il coach Ivanisevic

Ora si attende un riscontro da parte dell’amministrazione Biden che però tra il caso Griner e la tensione con la Cina ha forse altre problematiche più urgenti a cui dare precedenza.