fbpx
People / Sport

Tennis, gli Internazionali di Tennis aprono le porte a Djokovic

17 Febbraio 22 / Scritto da:

Il tennista sembra che potrà competere in Italia

L’evento tennista più importante in Italia, sono gli Internazionali di Tennis a Roma (a cui si aggiungono dall’anno scorso le ATP Finals).

Novak Djokovic, da mesi al centro delle polemiche per i problemi legati alla sua scelta di non vaccinarsi a causa di questa decisione non potrà prendere parte a diversi tornei.

Non solo gli Australian Open, Djokovic rischia anche Roland Garros e Wimbledon. Uno spiraglio si è invece aperto per gli Internazionali di Roma.

A parlare del torneo degli Internazionali e del caso del serbo il sottosegretario allo sport, Valentina Vezzali.

«Per quanto riguarda il tennis all’aperto – ha detto l’ex schermitrice – non è previsto il Green pass rafforzato, quindi se Djokovic vuole venire a giocare agli Internazionali a Roma può farlo».

Gli internazionali hanno luogo dal 2 al 15 maggio. Attualmente lo status d’ermergenza è previsto fino al 31 marzo ma la situazione è in evoluzione.

Leggi anche: Tennis, Djokovic rompe il silenzio e torna a parlare di vaccini: la sua presa di posizione

Non è detto che gli organizzatori possano richiedere un tampone e complessa anche la questione alloggi o pranzi e cene visto che attualmente il Super Green Pass è richiesto anche all’aperto.

Non solo Internazionali, l’aneddoto di Djokovic su AO

Internazionali a parte fa ancora discutere la sua intervista. Il serbo ha anche parlato della finale degli Australian Open svelando un aneddoto.

La mia famiglia è rimasta coinvolta dall’azione sul campo. Mia moglie Jelena tifava per Medvedev mentre mio figlio per Nadal. Stefan saltava e gridava ad ogni punto che faceva Rafa. Qualche giorno fa mi ha chiesto quale sarebbe stato il prossimo torneo che avrei giocato insieme a Nadal perché gli piacerebbe molto fare una foto insieme lui“.

Tag:, , ,