fbpx
Sport / Televisione

“Fuorigioco – Una storia di vita e di sport”: il docu film su Beppe Signori

31 Maggio 22 / Scritto da:

Sarà presentato Bologna come Evento Speciale venerdì 17 giugno al Medica al Biografilm Festival

A lungo si è parlato della vita e della vicenda giudiziaria che ha visto protagonista Beppe Signori.

Ora, arriva anche il documentario: “Fuorigioco – Una storia di vita e di sport”. Il docu film sarà  presentato a Bologna come Evento Speciale venerdì 17 giugno al Medica al Biografilm Festival.

La docu-fiction è nata da una idea di Paolo Rossi Pisu e Emanuela Zaccherini, diretta da Pier Paolo Paganelli e racconta la storia di Beppe Signori.

Leggi anche: La verità di Beppe Signori nel sul libro “Fuorigioco”

Il documentario sarà poi trasmesso in prima visione tv il 19 giugno alle ore 21.15 su Sky Documentaries (Canali 122 e 402 di Sky).

Sarà disponibile anche On Demand e in streaming su NOW.

SINOSSI

Fuorigioco – Una storia di vita e di sport è un originale docu-film sulla vita di Beppe Signori. L’ex attaccante ha militato in numerose squadre (Piacenza, Foggia, Lazio e Bologna) ed è stato vicecampione del mondo con la Nazionale Italiana nel 1994.

Il film vuole essere occasione per ripercorrere le tappe della sua carriera. Spazio agli ultimi dieci anni della sua vita, in cui è stato coinvolto nella nota vicenda del Calcioscommesse di Cremona, che lo ha visto indagato, processato e poi assolto.

Per uscire completamente “pulito” dalle accuse, Beppe e il suo avvocato Patrizia Brandi del Foro di Bologna, hanno dovuto addirittura rinunciare alla prescrizione.

L’ex calciatore è stato così sottoposto a processo.

Dopo la giustizia ordinaria, anche quella sportiva, a dieci anni esatti dal suo arresto (1.6.2011) lo ha potuto finalmente riabilitare (1.6.2021).

Il documentario vede la partecipazione di molti volti noti dello sport e dello spettacolo legati alla vita di Beppe Signori: da Zdenek Zeman, l’allenatore che l’ha fatto debuttare in Serie A con il Foggia, a Francesco Guidolin, l’ultimo Mister con il quale ha condiviso l’esperienza nel Bologna, fino a Gianluca Pagliuca che non è mai riuscito a parargli un rigore.

Commenta il produttore Paolo Rossi Pisu: “Sono felice di aver realizzato questo film perché sono tra coloro che hanno sempre creduto all’innocenza di Beppe, penso che servirà a raccontare in maniera obiettiva anche questa parentesi difficile che ormai Beppe si è messa alle spalle”.

Fuorigioco – Una storia di vita e di sport è stato realizzato con il supporto della Emilia Romagna – Film Commission, e in collaborazione con Deisa Ebano Spa (Zig Zag, Calzanetto e Ebano), Filicori Zecchini, BCC Emilbanca, A&F, Radici Group. British School, Mare Termale, Luca Elettronica e Policinema.

Tag:, ,