fbpx
Evidenza / People / Sport

Caso Djokovic, nuovamente cancellato il visto al numero uno

14 Gennaio 22 / Scritto da:

Il tennista può ancora fare ricorso

Dopo diversi giorni finalmente è arrivata la decisione su Novak Djokovic. Il numero uno al Mondo, si è visto cancellare per la seconda volta il suo visto.

È arrivata, infatti, l’attesa decisione del Ministro dell’Immigrazione Australiano Hawke. Il Ministro avrebbe agito, come si legge, nel pubblico interesse.

La saga Djokovic comunque non è ancora destinata a terminare. Stando alle ultime nella giornata di domani dovrebbe essere sottoposto a un nuovo interrogatorio.

Djokovic, potrebbe anche chiedere il ricorso e dare il via a un nuovo processo bis. Il team di avvocati del serbo, nelle ore passate, aveva fatto capire come probabilmente ci si appellerà al ricorso.

Stando alle ultime e alla stampa australiana la situazione sarebbe questa: “Gli avvocati di Djokovic stanno ancora valutando le opzioni legali. Hanno ricevuto i documenti alle 18:03, dopo la decisione di Hawke. Se fanno appello, vogliono un processo semplificato con tempi ridotti per le osservazioni scritte e le prove verbali. Vogliono che il processo sia completato entro domenica”.

Questo il comunicato:  “Oggi ho esercitato il mio potere ai sensi della sezione 133C (3) della legge sulla migrazione per annullare il visto detenuto dal sig. Novak Djokovic per motivi di salute e buon ordine, sulla base del fatto che ciò era nell’interesse pubblico”.
tw

Leggi anche: Tennis, Djokovic prova a spiegare la sua versione dei fatti

E poi: “Questa decisione ha fatto seguito alle ordinanze del Circuito Federale e del Tribunale della Famiglia del 10 gennaio 2022, che annullavano una precedente decisione di annullamento per motivi di equità procedurale”.

Nelle ultime ore, dopo una udienza preliminare tenuta alle 20.45, ora locale è stato sospeso il provvedimento in attesa di un secondo processo dopo il ricorso degli avvocati.

Domenica, si spera, dovrebbe arrivare una nuova decisione.

Nella giornata di ieri, 13 gennaio, era anche stato estratto il tabellone degli Australian Open e Djokovic era stato regolarmente inserito. Se le cose rimanessero così il suo posto verrà preso da Rublev.

Tag:, , ,