fbpx
361News / Sport

Calcio, il Bayern Monaco taglia gli stipendi ai No Vax

22 Novembre 21 / Scritto da:

In Germania aumentano i contagi

Aumentano i contagi in Germania e tiene banco il caso della squadra di calcio del Bayern Monaco. Nel club, il più titolato della Bundesliga ci sono diversi casi di giocatori No Vax.

La cosa fa discutere visto he il virus ha ripreso a circolare in maniera insistente in diverse zone della Germania, tra cui Baviera e Sassonia.

Il Bayern non si è limitato a prendere atto delle decisioni dei suoi giocatori.

Il club ha infatti deciso di tagliare gli stipendi e porre in isolamento chi è entrato in contatto con i contagiati come Joshua Kimmich.

Il giocatore tedesco, come riporta dal settimanale Bild am Sonntag, è stato posto in isolamento per la seconda volta dopo un secondo contatto.

La scorsa settimana, il calciatore del Bayern Monaco aveva appena terminato la quarantena dopo essere entrato in contatto con il compagno di squadra Niklas Suele, risultato positivo.

Bayer Monaco, ecco i giocatori NO Vax

Ansime a Kimmich verranno tagliati anche gli stipendi e messi in isolamento Serge Gnabry, Jamal Musiala, Eric Maxim Choupo-Moting e Michael Cuisance.

Leggi anche: Calcio, Totti risponde a Cassano: cosa è successo

Secondo la Build questi sarebbero gli altri giocatori che non si sarebbero sottoposti a nessuna dose del vaccino.

Il caso più famoso rimane quello di Kimmich, visto che è anche un giocatore della Nazionale tedesca che avrebbe scelto di non vaccinarsi per motivi personali.

 

Tag:, , , , ,