fbpx
Evidenza / Televisione

“X Factor”, al via la nuova edizione senza categorie e tutti pazzi per Ludovico Tersigni

14 Settembre 21 / Scritto da:

In onda da giovedì sera su Sky e NOW, con la prima puntata in simulcast su TV8 

Io ce provo“, dice Ludovico Tersigni con spontaneità e ironia. È lui la principale novità di questa edizione di “X Factor“, che non avrà le categorie per la prima volta.

Confermati, invece, anche quest’anno i quattro giudici, Emma Marrone, Hell Raton, Mika e Manuel Agnelli.

In onda da giovedì sera su Sky e NOW (alle 21.15), con la prima puntata in simulcast su TV8.

Tersigni, alla prima esperienza tv da conduttore, sembra aver conquistato tutti e pronto per questa avventura.

La componente aspirazione – ha detto durante la presentazione della nuova edizione –  è la cosa che più mi lega a questo progetto, mi sono sentito parte di un grande gruppo. Fare il conduttore in Italia significa diverse cose, io devo raccogliere le energie e trasmettere a un pubblico più grande, spero di farcela.

Dalle prime clip sembra aver sciolto il ghiaccio senza problemi e a chi gli chiede se abbia sentito Cattelan o a chi si sia ispirato spiega: “Non ho avuto occasione di sentirlo, ma se dovesse capitare gli chiedere tanto consigli. Penso che la sua sia una scelta importante per la sua carriera ma ha anche lasciato anche spazio ai giovani. Se ho un modello? Mi è sempre piaciuto lo stile di Fiorella, non solo un conduttore ma uomo con carattere, one man show”.

Leggi anche: “X Factor”: il primo promo della nuova edizione con Ludovico Tersigni e i giudici

Infine sul rapporto con lo zio, Diego Bianchi: “Ho chiesto consigli non conduzione ma di vita è un faro che illumina i miei pensieri”.

Emma Marrone, unica presenza femminile del programma si è detta contenta e soddisfatta della scelta di eliminare le categorie e a “X Factor” ha trovato una seconda casa.

Mi trovo bene, siamo una famiglia, mi piace l’aria sana che si respira, nonostante anche le difficoltà dell’anno scorso o quelle che potremo incontrare quest’anno, siamo sempre stati tutelati”.

X Factor punta sui giovani, come sottolinea orgoglioso Hell Raton, dal tavolo dei giudici della scorsa edizione: “Ludovico, che è la nuova scommessa, una cosa cha fatto anche X Factor con me l’anno scorso, sono contento ci sia una presenza così giovane. Ritornare al tavolo è come tornare in famiglia, ci divertiamo tantissimo, c’è sintonia, confronto e discussioni ma questo è il bello“.

Mika e Manuel, i più veterani parlano soprattutto di come sia cambiata anche la musica. Il cantante libanese spiega: “C’è stata una contaminazioni della musica dei concorrenti. C’è idea di prendere un pezzo di musica e mischiarlo in un altro“.

Dello stesso parere Agnelli che ricorda anche i Maneskin: “Del programma mi è sempre interessata la parte di racconto musicale, che in tv non c’è molto, un programma che racconta la musica, con questa varietà o approfondimenti, non c’è. Quest’anno ha una grande occasione raccontare quello che sta succedendo e non è ancora successo completamente. Abbiamo parlato l’anno scoro del ritorno della musica suonata, delle chitarre e l’epopea dei Maneskin ha confermato tutto, una novità per le nuove generazioni ma non per noi. X factor sta alimentando il cambiamento, è una occasione d’oro”

Ottima la sinergia tra i giudici anche se, come spoilera Mika, non mancheranno discussioni e confronti animati che però metteranno quel pepe in più a un programma che anche un grande show.

Le selezioni saranno divise nelle tre solite fasi che gli artisti dovranno superare.

Le prime tre puntate di Audizioni, due serate con i Bootcamp e il temuto momento delle sedie.

Ultimo appuntamento con gli Home Visit, l’ultima chance per poter entrare nel gruppo di 12 talenti protagonisti dei Live Show.

Tag:, , , , , ,