fbpx
Musica / Televisione

“X Factor 2022”: terminate le Audition. Verso i bootcamp

30 Settembre 22 / Scritto da:

Terminate la Audition

A X Factor 2022 sono terminate le Audition.

Decine di artisti hanno avuto modo di esibirsi sul palco e di farsi conoscere dai giudici Fedez, Ambra Angiolini, Dargen D’Amico e Rkomi.

Nell’episodio di ieri l’ultima tranche di cantanti è arrivata davanti al pubblico e al tavolo della giuria, che poi avuto la possibilità di riascoltare quelli che non li avevano convinti pienamente nella prima fase di selezione nel corso delle Room Audition.

Solo alcuni hanno conquistato un biglietto per i Bootcamp, per raggiungere così la quota complessiva dei 48 artisti che andranno a comporre le quattro squadre da 12 concorrenti ciascuna protagoniste della prossima fase, quando ci sarà l’elettrizzante meccanismo delle sedie e degli switch per occuparle.

Leggi anche: “X Factor”: l’ultimo appuntamento con le audition

Nel backstage, a raccogliere le ultime emozioni prima delle esibizioni e i commenti a caldo nel post e a tenere le redini della gara, c’era la conduttrice di #XF2022 Francesca Michielin.

Tra i promossi della terza e ultima parte di Audition, grandi applausi per Jacopo Rossetto (in arte Iako), 26enne nato a Vicenza e ora a Milano, che ha portato una versione elettronica, cupa e impegnata de “Il mondo” di Jimmy Fontana.

Delì Lin, 18enne proveniente da Preganziol (Treviso) di origini cinesi che si è esibito con la cover di “Edge of Desire” di John Mayer.

Cinzia Zaccaroni, 34enne insegnante di canto polistrumentista di Crevalcore (Bologna), che ha stravolto completamente “Into The Groove” di Madonna dandole un abito sperimentale e ipnotico anche grazie al suo basso.

Vanno ai Bootcamp anche Beatrice Maria Visconti (Beatrice Quinta), 23enne palermitana e da qualche mese a Milano, che ha cantato il suo inedito super pop “Se$$o” ottenendo tre sì e il no di Rkomi.

Disco Club Paradiso, frizzante quartetto di ragazzi tra i 20 e i 22 anni di Bologna, che hanno conquistato pubblico e giudici con l’inedito “DCP”.

Martina Baldaccini (Marla), 27 anni, timida e dall’aspetto dark, originaria di Carbonia in Sardegna e poi trasferitasi a Roma, che ha scelto “Mi sei scoppiato dentro al cuore” di Mina stravolgendola grazie al suo timbro sfaccettato e particolare.

Matteo Orsi, studente 25enne di Roma, che ha fatto scoprire la sua personalità timida e sensibile col suo brano “Per non perderci mai più”.

Hanno superato le Room Audition, tra gli altri, il 22enne rapper napoletano Luigi Baldi (Noyezno), che si è presentato con il suo inedito “Kyros”.

Il 24enne Michele Sechi (Mike Baker), metà sardo e metà cinese ma residente a Vicopisano (Pisa), con la sua versione di “Stay” di Post Malone.