11 DICEMBRE - Televisione

“The New Pope”: le nuove immagini che contrappongono i due Pontefici

Scritto da:

In onda dal 10 gennaio 2020 la serie creata a diretta da Paolo Sorrentino 

Gli scandali del Vaticano, i costumi corrotti della chiesa sono il contorno narrato nella serie creata e diretta da Paolo Sorrentino che torna con “The New Pope” dopo il successo di “The Young Pope”, che vedeva l’ascesa al potere del giovane Papa Lenny Belardo.

Nei nuovi episodi, in onda dal 10 gennaio 2020, su Sky e NOW TV , ci sono due Pontefici, interpretati da Jude Law e John Malkovich ovvero il  vecchio e il nuovo, il carismatico e esuberante vs un papa dall’immagine più austera.

In realtà Giovanni Paolo III nasconderà una serie di torbidi segreti e di difficoltà a essere accettato.

SINOSSI:

Pio XIII è in coma. E dopo una parentesi imprevedibile quanto misteriosa, Voiello riesce a far salire al soglio pontificio Sir John Brannox, un aristocratico inglese moderato, affascinante e sofisticato che prende il nome di Giovanni Paolo III.

Il nuovo Papa sembra perfetto, ma cela fragilità e segreti. Capisce subito, inoltre, che sarà difficile prendere il posto del suo carismatico e illustre predecessore, mentre in Vaticano, Voiello fatica a gestire una Chiesa aggredita da scandali – che rischiano di travolgere in modo irreversibile le alte gerarchie – ma anche da minacce esterne; Sofia ed Esther si rivelano molto diverse da quello che appaiono e il Cardinal Guiterrez continua a combattere contro le sue contraddizioni.

Alcuni fedeli, poi, cominciano a idolatrare Pio XIII che, dal suo letto di ospedale, inizia a lanciare strani messaggi. Fino a quando…

THE NEW POPE, una serie originale SKY-HBO-CANAL +, è prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside, parte del gruppo Fremantle, e co-prodotta da Haut et Court TV e The Mediapro Studio. Il distributore internazionale è Fremantle.

 

Articoli correlati: