fbpx
Televisione

Telecamera in spalla e inchieste: torna su TV8 “Il Testimone” di Pif

19 Gennaio 17 / Scritto da:

Da venerdì 20 gennaio alle ore 23.15 andrà in onda il programma che condurrà alla scoperta di luoghi e personaggi straordinari

Telecamera sempre pronta a filmare, immortalare, catturare racconti e confessioni questo è  “Il Testimone” di Pif , forse uno dei programmi più amati dal pubblico, che torna venerdì 20 gennaio su TV8 (uno dei canali free di Sky, al tasto 8 del telecomando) alle ore 23.15.

Il Programma, ideato dallo stesso Pif (Pierfrancesco Diliberto) è un suo marchio di fabbrica, un prodotto onesto e sincero che piace per questa ragione, senza troppi filtri o trucchi:

Mi è capitato che, mentre ero impegnato a girare il mio ultimo film (“In Guerra per amore”) la gente mi fermasse – ha spiegato il regista e attore – e mi chiedesse: “quando torna “Il Testimone”?”. Questo è un programma dove il 95% è realtà e solo il 5% è costruzione televisiva.

La nuova stagione è suddivisa in 6 puntate (a cui seguiranno 4 puntate “americane”) che ripercorrono le 10 settimane in cui Pif ha incontrato personaggi come Roberto Bolle o visto posti unici, come il Buthan. Proprio il ballerino sarà il protagonista della prima puntata: Pif lo ha seguito tra balletti e dietro le quinte.

Tra le puntate anche un focus sul mondo del pallone e in particolar modo sul mondo degli arbitri: dagli esordieneti fino a quelli di Serie A. Pif ha cercato di capire cosa li abbia spinti nella scelta di questa professione. Il viaggio del conduttore tv lo ha portato anche all’esplorazione dei profili Instagram delle Star, paragonati ai fotoromanzi.

Particolarmente interessanti, sono le puntate dedicate al Buthan. Un paese misterioso, difficile anche da raggiungere:

È stato più difficile girare lì, perché non mi conoscevano e di solito, quando possono, se mi conoscono cercano di darmi una mano. Quando arrivi a Buthan sei subito felice…perché sei arrivato! Sì, perché al mondo solo otto piloti hanno la licenza per atterrare all’aeroporto, perché la pista è tra le montagne…Io sono di Palermo e in realtà anche “Punta Raisi” si trova vicino alle montagne!”

Buthan è l’unico paese al mondo dove si misura la felicità dei cittadini, Pif è arrivato fino ai piedi dell’Himalaya per comprendere quale siano i segreti che si celano dietro questo misterioso e sperduto luogo.

A chi gli chiede, invece, quale sarebbe una puntata che desidererebbe fare non ha dubbi:

Sicuramente una con il Papa o con Beppe Grillo. Chi non vorrebbe intervistare il Pontefice o Grillo? Mi piacerebbe passare una giornata al Vaticano, ma con telecamere a vista, non voglio più fare niente di nascosto.

Pierfrancesco Diliberto ha infatti sottolineato come non voglia più essere sottoposto a stress e ansie per cercare di nascondere le riprese (come invece ha dovuto fare in passato), ora è tempo di inchieste alla luce del sole, districandosi tra le montagne del Buthan e gli insulti agli arbitri.