11 GENNAIO - Televisione

“Sex Education” la serie Netflix che sfida un tabù

Scritto da:

È disponibile da venerdì 11 gennaio

Il sesso in una serie come topic principale: Netflix sfida un “tabù” e porta l’argomento della sessualità adolescenziale in televisione. Dall’undici gennaio sulla piattaforma di streaming arriva “Sex Education” una nuova serie che punta anche molto sull’ironia.

Il protagonista è Otis (Asa Butterfield) terrorizzato dall’avere una prime esperienza sessuale ma che riesce così ad organizzare uno studio di sessoterapia per teenager. Lui è infatti figlio di Jean (Gillian Anderson), sessuologa e terapeuta, che mette in imbarazzo costantemente il ffiglio proprio riguardo al sesso.

La serie è ambientata in una piccola cittadina del Galles e allontana completamente gli stereotipi di come viene vissuta la sessualità tra gli adolescenti con molto humor e con uno stile dissacrante riuscendo comunque a mantenere un tono serio e a garantire un prodotto di qualità-

 

Articoli correlati: