fbpx
Televisione

“Pomeriggio cinque”, in collegamento parla Marta, la moglie di Beppe Pedrazzini

25 Maggio 22 / Scritto da:

Pomeriggio cinque” in diretta un’intervista esclusiva di Barbara d’Urso a Marta, la moglie di Giuseppe, detto Beppe, Pedrazzini

Oggi, martedì 24 maggio, su Canale 5, “Pomeriggio cinque” ha proposto in diretta un’intervista esclusiva di Barbara d’Urso a Marta, la moglie di Giuseppe, detto Beppe, Pedrazzini indagata per la morte del marito trovato in un pozzo nella provincia di Reggio Emilia. 

Non ho mai inviato messaggi di minacce alla sorella e al fratello di mio marito Beppe, impedendogli di avvicinarsi a casa nostra, può darsi che li abbia mandati mio genero, ma io mai”.

Il fratello della vittima aveva dichiarato nei giorni passati, ai microfoni di Pomeriggio Cinque, che Marta e suo genero Riccardo impedivano a tutti di far visita a Beppe in casa: “Nella nostra casa poteva venire chiunque. Nessuno si è mai presentato e non è vero che mio genero Riccardo cacciava le persone che venivano a trovare mio marito Beppe, almeno io non ho mai cacciato nessuno”. Alla domanda se fosse vero che Beppe, a quanto sostengono gli amici e i parenti, non si facesse più vedere da dicembre, Marta risponde: “A dicembre mio marito ha iniziato a stare poco bene, non aveva più sensibilità nelle gambe, non guidava più lo aveva detto anche che non se la sentiva più di guidare. Preferiva essere tranquillo in casa e veniva fuori con me, lo accompagnavo io, a braccetto con me con il bastone. I vicini di casa lo hanno anche visto e lui gli ha anche parlato. Fino a gennaio l’ho sempre portato fuori con me”.

Leggi anche –> isola dei famosi marialaura in lacrime delusa dal gruppo la reazione dei naufraghi

Marta continua a ricostruire la vicenda della sparizione di Beppe affermando: “Quando è andato via di casa, verso febbraio o marzo, io non c’ero. Ma qualcuno lo ha caricato con la macchina perchè mia figlia ha proprio visto una persona. Io non so chi fosse quel conducente. Beppe non ha mai detto che sarebbe andato dagli amici, l’ho pensato io. Lui però facendosi prestare un telefono, ci ha chiamate dicendoci di stare tranquille che sarebbe ritornato. Poi dopo molti giorni è stato ritrovato nel pozzo, con addosso la tuta con cui era uscito quel giorno”.

Infine, Marta conclude: “Io sono tranquilla, la coscienza ce l’ho apposto e ce l’ho pulita e andrò anche al suo funerale”.

 

A seguire link video dell’intervista a “Pomeriggio Cinque”:

https://eur04.safelinks.protection.outlook.com/?url=http%3A%2F%2Fwww.mediasetplay.mediaset.it%2Fvideo%2Fpomeriggiocinque%2Fin-diretta-esclusiva-a-pomeriggio-cinque-la-moglie-di-giuseppe-pedrazzini-luomo-morto-nel-pozzo_F311274601167C01&data=05%7C01%7Cct006772%40mediaset.it%7C814b28454e1647d6dfc508da3da4d227%7Ca017fb807c204b4bb885f3c41da02590%7C0%7C0%7C637890075350167691%7CUnknown%7CTWFpbGZsb3d8eyJWIjoiMC4wLjAwMDAiLCJQIjoiV2luMzIiLCJBTiI6Ik1haWwiLCJXVCI6Mn0%3D%7C3000%7C%7C%7C&sdata=5pbUGlsSCQD%2Be8wHR9TGrjPRkbX3whrRidbapX7le%2Fw%3D&reserved=0