fbpx
11 AGOSTO - Televisione

L’omicidio di Sarah Scazzi diventa una serie tv e un documentario

Scritto da:

A dieci anni dal delitto del 26 agosto 2010

Il delitto di Sarah Scazzi, avvenuto il 26 agosto del 2010 diventa una serie tv nonostante a oggi, l’uccisione della 15enne rimanga un caso non ancora del tutto risolto.

Oltre la fiction verrà realizzato anche un documentario e entrambi saranno prodotti da Matteo Rovere per Groenlandia dato che la produzione ha acquistato i diritti del libro ‘Sarah – La ragazza di Avetrana‘ scritto da  Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni e pubblicato a luglio da Fandango Libri arrivato già alla seconda ristampa.

La serie è affidata al regista Pippo Mezzapesa mentre Christian Letruria prenderà in mano il documentario insieme ai due autori del libro.

Nel volume, che ha catturato molte attenzioni, c’è anche una lettera che Michele Misseri ha scritto ai due autori dal carcere in cui ribadisce la propria colpevolezza.

Sarah è scomparsa il 26 agosto del 2010: uscirà di casa per non tornarci più. Lo zio, Michele Misseri ha confessato la sua colpevolezza ma per la giustizia sono state ritenute colpevoli e sono state condannate all’ergastolo la cugina e la zia Cosima Serrano e Sabrina Misseri.

Articoli correlati: