fbpx
Gossip / Televisione

Gianmaria Antinolfi e l’addio al Gf Vip. La madre: “Voleva un figlio da Belen”

27 Gennaio 22 / Scritto da:

É tempo di lasciare il Grande Fratello Vip per Gianmaria Antinolfi: l’imprenditore deve tornare al suo lavoro 

Gianmaria Antinolfi ha varcato la porta rossa il 13 settembre scorso, ma ora è tempo di dire addio al Grande Fratello Vip perché deve tornare al suo lavoro. Prima del reality Mediaset, l’imprenditore campano ha avuto dei flirt con delle ragazze molto popolari: Dayane Mello, Belen Rodriguez e Soleil Sorge.

A parlare di lui e dei suoi flirt è stata la mamma, la signora Esmeralda Vetromile, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera. La mamma di Gianmaria, tra le altre cose, ha rivelato che il figlio avrebbe voluto un figlio da Belen Rodriguez: “A conferma della voglia di famiglia di Gianmaria, da Belen voleva un figlio. In quanto a me, ho pensato: speriamo finisca presto. Lei è una donna molto intelligente, una azienda che cammina, non lascia spazio, è un fulmine, molto concentrata su se stessa. Ma effettivamente questa storia è stata l’inizio di tutto. É così che si è trovato catapultato in questa situazione”.

Leggi anche–> Alex Belli: come nel 2015, la storia si ripete

A proposito dell’addio del figlio al Grande Fratello Esmeralda ha detto: “Se tornerà al suo lavoro presto? Sì da tempo è impegnato come manager nel campo della moda. E credo che ancora di più ora ha compreso che questa è la sua strada”. 

La madre di Gian però non ha risparmiato una frecciatina a Soleil Sorge che l’imprenditore ha frequentato prima di entrare al Gf per circa otto mesi e che poi ha ritrovato al suo fianco proprio nel loft di Cinecittà: “Intorno a lui ci sono state tre ragazze, con tre identità diverse. La sua ex Soleil che ci ha un po’ marciato , lo ha attaccato, per motivi che attengono credo alla voglia di visibilità. Poi Sophie e anche Federica”.

L’imprenditore infatti nella casa ha avuto una liaison con Sophie Codegoni. Poi con Federica Calemme con la quale è in corso un flirt dentro il loft di Cinecittà.