fbpx
Musica / Televisione

Eurovision Song Contest: svelata la nazione che ospita l’edizione del 2023

25 Luglio 22 / Scritto da:

Sarà il Regno Unito

L’Eurovision Song Contest 2023 ha trovato “casa”. Il contest canoro avrà infatti luogo in Regno Unito.

Come noto l’edizione del 2022 è stata vinta dal gruppo Ucraino della Kalush Orchestra. Già pochi giorni dopo la fine dell’Eurovision 2022 era stato reso noto come l’Ucraina non avrebbe potuto ospitare la rassegna a causa della guerra.

La scelta è così ricaduta sul paese del secondo classificato, Sam Ryder.

L’associazione che organizza il concorso, l’Ebu, la European Broadcasting Union, ha dato il via alle discussioni con la BBC.
Non è ancora stata rese nota la città specifica che però ospiterà la gara.
Si parla di Aberdeen, Belfast, Birmingham, Brighton, Bristol, Cardiff, Edimburgo, Glasgow, Manchester.
E poi ancora: Leeds, Liverpool, Londra, Newcastle, Nottingham, Sheffield, Swindon e Wolverhampton.

“In seguito alla richiesta della European broadcasting union e delle autorità ucraine – ha detto la segretaria di Stato britannica responsabile per la Cultura, Nadine Dorries, – sono lieta di annunciare che la Bbc ha concordato di subentrare per ospitare il festival dell’anno prossimo”.

E poi ha aggiunto: “Mi duole solo – ha poi aggiunto la ministra – che sia dovuto alla prosecuzione del bagno di sangue perpetrato dalla Russia e al fatto che questo renda impossibile all’Ucraina ospitare l’evento, come sarebbe stato dovuto. In quanto Paese ospitante, noi comunque – ha concluso – onoreremo lo spirito e le diversità che animano la competizione e, più importante di tutto, faremo risaltare la recente vittoria dell’Ucraina a Eurovision 2022 e la creatività degli ucraini”.

Leggi anche: Dall’Eurovision al fronte: il cantante della Kalush Orchestra torna in Ucraina

 

Tag:, ,