fbpx
Televisione

“Emily In Paris”: tutte le novità sulla seconda stagione

04 Maggio 21 / Scritto da:

Sono ufficialmente partite le riprese

Emily è di nuovo a Parigi, pronta ad assaggiare un croissant e a godersi le bellezze della capitale europea. Sono infatti iniziate le riprese della seconda stagione del tv show di Netflix, “Emily In Paris”.

Una serie sì di successo ma che aveva anche fatto discutere per una serie di stereotipi o comunque di ironia sui comportamenti e atteggiamenti dei francesi.

Polemiche a parte, Emily è di nuovo pronta a vivere avventure e a destreggiarsi al lavoro. La protagonista, interpretata da Lily Collins è una marketing manager che dall’America viene catapultata in Francia senza nemmeno sapere una parola di francese.

Sono state così annunciate le riprese della seconda stagione, scritta come sempre da Darren Star, già autore di Sex and the City.

Sul profilo Instagram l’annuncio è arrivata con una mail della temibile capa di Emily della Savoir Agency, Sylvie Grateau (Philippine Leroy-Beaulieu).

Je serai brève. Scriviamo per informarti che il nuovo permesso di lavoro di Emily Cooper è stato approvato con una data di inizio del 3 maggio 2021. Come da nostra precedente corrispondenza, è una risorsa per la Savoir e speriamo che continui ad avere un impatto con i nostri clienti che sono molto attenti ai risultati che si aspettano dalla loro agenzia. Dato che lavoriamo spesso con marchi davvero unici, speriamo che Emily continui a immergersi culturalmente qui per non commettere errori eclatanti. Continueremo a mantenerti aggiornato su tutti i suoi progressi e risultati nei prossimi mesi.

Cresce così l’attesa per vedere i nuovi episodi e per scoprire anche cosa ne sarà della vita amorosa di Emily. La data di rilascio non è ancora stata resa ufficiale.

La prima serie era uscita il 2 ottobre 2020 ed è probabile che anche la seconda arrivi atto la fine dell’anno.

Leggi anche: Netflix annuncia la seconda stagione di “Emily In Paris”