15 GENNAIO - Televisione

“Donna Avventura”: ecco tutte le novità della nuova edizione!

Scritto da:

Si parte da Abu Dhabi e la meta finale è Tokyo, sei ragazze in giro per il mondo e tante avventure…su Rete 4 da domenica 15 gennaio alle 13.55

 

Sulle orme di Jules Verne! E’ questa la recente impresa delle sei bellezze di Donnavventura, le ragazze acqua e sapone, che come Phileas Fogg, protagonista vincente de “Il giro del mondo in 80 giorni”, hanno compiuto la loro impresa: hanno fatto il giro del globo, su e giù, avanti indietro, con partenza da Abu Dhabi e arrivo a Tokyo, in tre mesi di spedizione al femminile di pura adrenalina. Il tutto sarà condensato e distillato in 12 puntate (da domenica 15 gennaio, alle 13.55 su Rete4) con le nuove protagoniste, insieme a veterane ormai storiche, che per la prima volta dopo 28 anni di spedizioni localizzate in un’area geografica precisa, si sono divertite e cimentate a muoversi a macchia di leopardo in tutto il globo terracqueo.

Questo nel preciso intento di evitare tempi morti televisivi, dati dall’inserimento di tappe di passaggio, nelle quali gli elementi narrativi sarebbero stati ridotti. Nell’edizione 2017 sarà un susseguirsi di panorami mozzafiato ed emozioni intense: ecco perché il titolo della nuova serie è ‘Il mondo di Donnavventura’”, sottolinea Maurizio Rossi, che insieme a Daniela Angei di Donnavventura è – da sempre – anima, cuore e cervello. Ed è così che sei supergnocche con tanto di materia grigia (tutte con ottimi studi, con eccellenti conoscenze linguistiche e spesso già con qualificate esperienze professionali) si faranno ammirare nella loro bellezza semplice e per questo vincente nei deserti degli Emirati (con inevitabili e gradevoli coinvolgimenti nel lusso dei 5 stelle), nelle grandi aree urbane dell’Oriente (Singapore, Bangkok e Tokyo, tra antichi templi buddhisti e avveniristici grattacieli) con visita a umili villaggi, i cui abitanti conferiranno la necessaria patina etnica ed esotica al programma; non mancheranno tappe a città simbolo dell’occidente, dal mondo del fashion a Parigi a quello del cinema a Los Angeles, la metropoli di Hollywood.

E per finire le stupende divagazioni di atolli paradisiaci: parcheggiate nei porti le auto della Mitsubishi (che da sempre hanno scarrozzato queste Lara Croft del terzo millennio), le reporter in erba s’imbarcheranno su agili catamarani per solcare le acque della Polinesia come gli antichi pirati del Capitano Cook o dei suoi colleghi zingari del mare. Un reality, Donnavventura, che non è un reality, ma piuttosto un roadmovie narrato da giovani reporter, che tra le loro coetanee sono un modello, quasi un mito. Proprio consapevoli di questo feeling ormai inveterato da quest’anno durante le puntate, le protagoniste saranno disponibili a interagire coi loro social ufficiali con chi volesse conoscere meglio il mondo di Donnaventura. Questi sono gli indirizzi twitter di ciascuna di loro, che appariranno anche in sovrimpressione su Rete4: ANA: Twitter: @saranovicana VALENTINA P: Twitter: @valepeccolo VALENTINA: Instagram: @valentinapaolillo CHIARA: Instagram: @chiaracarcano PAOLA: Instagram: @Paola_bet SAVERIA: Instagram: @maria_saveria_rizzuto REDAZIONE. Facebook: @Donnavventura Twitter: @donnavventura Instagram: @Donnavventuralive

Insomma gusto per la scoperta, divertimento adrenalinico, emozioni forti, ma anche momenti di tensione e di difficoltà vera, che verranno raccontati in TV; frangenti per nulla – posso garantirlo – inferiori per difficoltà all’Isola dei famosi con un’unica, fondamentale eccezione: che durante la spedizione le sei fanciulle mangiano, eccome se mangiano: sembra che proprio nell’ultima spedizione una in particolare abbia preso diversi chili.

Articoli correlati: