fbpx
Musica / People / Televisione

Dall’Eurovision al fronte: il cantante della Kalush Orchestra torna in Ucraina

16 Maggio 22 / Scritto da:

Il gruppo ha vinto l’edizione 2022 dell’Eurovision

Alla vigilia dell’Eurovision i pronostici davano un gruppo per favorito e i pronostici sono stati rispettati. È stata infatti la Kalush Orchestra, il gruppo folk ucraino a imporsi nel contest canoro.

Il frontman Oleh Psjuk dopo questa breve parentesi è però tornato in Ucraina per dare una mano al suo popolo martoriato dalla guerra da più di 80 giorni.

Prima di tornate in patria, il cantante della Kalush Orchestra è stato però ospite da Fazio e ha invitato tutti a sentire la hit “Stefania”

«Invitiamo chi non lo ha ancora fatto a vedere il video della nostra canzone: fa vedere il nostro Paese così come è oggi. Non potevamo fare diversamente: tutti devono vedere come vediamo la nostra madrepatria Ucraina».

Leggi anche: Eurovision, l’Ucraina conquista tutti: la Kalush Orchestra favorita per la vittoria

Il video è stato girato in diverse città ormai rase al suolo.

«In questi giorni  abbiamo passato molto tempo a provare, ci siamo stancati, ma il nostro obiettivo era far conoscere la nostra cultura a tutto il mondo: vogliono ucciderla, ma deve sopravvivere. Attraverso l’Eurovision il mondo ha potuto apprezzare la nostra lingua, la cultura e la musica».

Da oggi il gruppo della Kalush Orchestra è di nuovo in Ucraina: «Ci occuperemo delle nostre attività, io tornerò a occuparmi dell’organizzazione di volontariato che ho fondato e con cui aiuto le persone a trovare alloggio, medicine o a spostarsi. Ogni ucraino in questo momento ha una priorità, aiutare e condividere ciò che può con gli altri. Abbiamo una chat telegram in cui ognuno può scrivere di cosa ha bisogno».

 

Tag:, , ,