fbpx
Evidenza / Musica / Spettacoli

Sanremo2021: ecco i primi nomi e canzoni per la serata Canzone d’autore

20 Febbraio 21 / Scritto da:

In questo sabato i ventisei cantanti in gara alla 71°edizione del Festival di Sanremo hanno svelato cosa canteranno e con chi per la serata della Canzone d’autore

La 71° edizione del Festival di Sanremo vedrà ventisei artisti in gara dal 2 al 6 marzo con le loro canzoni inedite e i nuovi progetti discografici.

Tante novità quest’anno per la kermesse musicale che si è dovuta adattare alla pandemia mondiale, ma alcune cose sono rimaste come tradizione comanda. Ad esempio la cosiddetta serata dei duetti. In questa edizione del Festival, il 4 marzo ci sarà la serata dedicata alla “Canzone d’autore”: ogni artista in gara riproporrà un brano che ha fatto la storia della musica italiana in featuring o da solo. Oggi i 26 artisti in gara hanno svelato cosa canteranno e se sul palco con loro ci sarà un amico o collega artista. Ecco alcune anticipazioni.

Dopo la vittoria di Amici e il successo ottenuto con alcuni singoli pubblicati in questi mesi, per la sua prima volta al Teatro Ariston Gaia canterà “Cuore amaro”. Per la serata della “Canzone d’autore”, invece, interpreterà il brano di Luigi Tenco “Mi sono innamorato di te” accompagnata dalla cantautrice belga di origini congolesi Lous and The Yazuka. Gaia ha scelto “Mi sono innamorato di te” perché è stato il primo brano con cui si è avvicinata al cantautorato italiano e perché Luigi Tenco con questo brano è riuscito a fare la cosa più difficile al mondo: parlare d’amore con onestà, disillusione, ma alla fine con estrema tenerezza. L’amore capita, quando meno ce l’aspettiamo e non sempre quando siamo pronti a riceverlo, ma in fondo, come tutto ciò che arriva inaspettato, ci tocca nel profondo e ci fa evolvere. Gaia e Lous, la cantautrice internazionale che il mondo conosce per il suo sound urban francese, sono due anime musicali che condividono un forte senso di appartenenza alla musica e all’arte sotto il segno della multiculturalità. Le due giovani artiste si sono cercate e trovate nello stesso modo inclusivo di fare musica, senza spazi circoscritti da alcun genere.

Se per il debutto sul palco del Teatro Ariston canteranno “Zitti e buoni”, per la serata del 4 marzo i Maneskin proporranno una cover di “Amandoti” dei CCCP, insieme a Manuel Agnelli. “E’ un grande onore duettare con Manuel Agnelli – racconta la band – che ci ha spinto fin da subito a seguire la nostra strada e ad essere noi stessi. Un consiglio che abbiamo accolto con grande cura e che stiamo portando avanti nel nostro percorso artistico. Come canzone d’autore abbiamo scelto “Amandoti” dei CCCP, gruppo fondante della scena alternativa italiana. “Amandoti” è una perla del punk molto adatta alle nostre corde, che abbiamo riarrangiato con quelli che sono i nostri suoni, per un omaggio a una sottocultura fondamentale per la nostra formazione. Con questa canzone potremo inoltre esprimere sul palco di Sanremo un altro lato di noi, diverso da quello che emerge in “Zitti e Buoni”.

Random, invece, ricanterà un cult della musica italiana ossia “Ragazzo fortunato” in featuring con i The Kolors. Random ha raccontato: «Sono davvero tanti i motivi per i quali “Ragazzo Fortunato” è stata la canzone che ho scelto di portare sul palco dell’Ariston per la serata del giovedì insieme a The Kolors. Jovanotti è uno dei miei artisti italiani preferiti in assoluto e “Ragazzo Fortunato” è un pezzo che in qualche modo dice tanto di me: io vivo ogni giorno come se mi avessero regalato un sogno, al quale lavoro con determinazione perché si realizzi. Credere nei propri sogni è il messaggio che voglio portare a chi mi ascolta. Inoltre, è una canzone che ha un ritmo completamente diverso dal brano che porterò in gara e questo mi consentirà di mostrare un’altra parte di me al pubblico di Sanremo. Sono molto felice di condividere questa esperienza con The Kolors, che ammiro da sempre, e con Stash, al quale sono legato da un affetto fraterno».

Dopo aver annunciato l’uscita di “Meridionale”, il suo secondo album, Aiello oggi ha comunicato che si esibirà in una personale versione di “Gianna”, indiscusso successo di Rino Gaetano. Ospite della performance sul palco del Teatro Ariston sarà Vegas Jones, una delle personalità più rilevanti della nuova scuola rap italiana.

In gara alla kermesse canterà “Ti piaci così”, ma per la serata del 4 marzo Malika Ayane interpreterà “Insieme a te non ci sto più”, brano di Caterina Caselli, e non avrà nessun ospite.