05 DICEMBRE - Musica

Vasco Rossi, arriva l’edizione speciale del primo album

Scritto da:

“Ma cosa vuoi che sia una canzone” compie 40 anni

Quaranta anni dal primo album di Vasco Rossi,Ma cosa vuoi che sia una canzone“. Di anni ne sono passati tanti anche se non sembrerebbe. L’album venne inciso e pubblicato, il 25 maggio 1978, con la collaborazione di Gaetano Curreri (e dei musicisti del suo gruppo di allora).

Il 7 dicembre esce una nuova versione celebrativa, by Sony Music, intitolata R>PLAY, dedicata ai 40mi anniversari degli album da studio di Vasco, e per la quale è stato creato un logo ad hoc: “…ma cosa vuoi che sia una canzone… R>PLAY Edition 40th” è la prima di altre pubblicazioni che seguiranno.

Viene pubblicato anche per la prima volta il videoclip di “Jenny è pazza”, il primo singolo di Vasco, per la regia di Arturo Bertusi. La clip in motion graphic con i disegni realizzati da Rosanna Mezzanotte, nasce dall’esigenza di non dare un volto in carne ed ossa a Jenny, che è – anche – la rappresentazione (per la prima volta in una canzone scritta oltre 40 anni fa) del disagio esistenziale ed emotivo, dell’emarginazione e dei pregiudizi causati dalla paura del diverso. Questi temi prendono “forma” in un metaforico “viaggio interiore”, la cui meta è una possibile riconciliazione con se stessi e con la propria identità. Il videoclip sarà online dal 18 dicembre.

Il disco viene pubblicato in tre versioni: il cofanetto Deluxe in edizione edizione limitata numerata, che include un libro di 112 pagine, scritto dal giornalista e critico musicale Marco Mangiarotti, con intervista a Vasco, molte foto e contenuti inediti ed esclusivi,  l’album originale a 33 giri 180gr; il 45 giri “La nostra relazione/ …e poi mi parli di una vita insieme”, il CD in versione vinyl replica, la musicassetta e una matita personalizzata, un hardcoverbook  di 32 pagine con contenuti esclusivi + CD e un LP – Long Playing. Disponibili in preorder al seguente link:  https://SMI.lnk.to/VascoRossiRplay

 

Articoli correlati: