18 MAGGIO - Musica

Tiziano Ferro: “Tour rimandato al 2021, stiamo definendo le date”

Scritto da:

L’annuncio del cantante su Instagram

Finalmente iniziano ad arrivare le prime risposte per i concerti di quest’estate che vedevano coinvolti diversi artisti, da Tiziano Ferro, fino a Ultimo, Vasco Rossi e Cesare Cremonini solo per citarne alcuni.

Nel nuovo dpcm firmato dal Premier italiano Giuseppe Conte permane il divieto di eventi pubblici fino al 31 luglio. Tiziano Ferro nella serata del 17 maggio con un video ai propri fan ha reso noto che il suo tour negli stadi, che sarebbe inizio il 30 maggio da Lignano Sabbiadoro verrà posticipato di un anno.

Le nuove date verranno preste comunicate in base alla disponibilità degli stadi.

View this post on Instagram

Il nuovo decreto è arrivato. Ringrazio personalmente il Governo perché senza direttive ufficiali non avremmo potuto spostare le date e proteggere gli acquirenti. Quindi anche se poco sorprendente,la notizia è ufficiale: 𝐈𝐋 𝐓𝐎𝐔𝐑 𝐏𝐑𝐄𝐕𝐈𝐒𝐓𝐎 𝐐𝐔𝐄𝐒𝐓’𝐀𝐍𝐍𝐎 𝐂𝐎𝐍 𝐏𝐀𝐑𝐓𝐄𝐍𝐙𝐀 𝐒𝐀𝐁𝐀𝐓𝐎 𝟑𝟎 𝐌𝐀𝐆𝐆𝐈𝐎 𝟐𝟎𝟐𝟎 E’ 𝐏𝐎𝐒𝐓𝐈𝐂𝐈𝐏𝐀𝐓𝐎 𝐀𝐋 𝟐𝟎𝟐𝟏. 𝙰 𝚜𝚎𝚐𝚞𝚒𝚝𝚘 𝚍𝚎𝚕𝚕𝚊 𝚙𝚞𝚋𝚋𝚕𝚒𝚌𝚊𝚣𝚒𝚘𝚗𝚎 𝚜𝚞𝚕𝚕𝚊 𝙶𝚄 𝚍𝚎𝚕 𝙳 𝙻 𝚗.𝟹𝟹 𝚍𝚎𝚕 𝟷𝟼/𝟻/𝟸𝟶𝟸𝟶 𝚌𝚑𝚎,𝚙𝚎𝚛 𝚏𝚛𝚘𝚗𝚝𝚎𝚐𝚐𝚒𝚊𝚛𝚎 𝚕’𝚎𝚖𝚎𝚛𝚐𝚎𝚗𝚣𝚊 𝚎𝚙𝚒𝚍𝚎𝚖𝚒𝚘𝚕𝚘𝚐𝚒𝚌𝚊 𝚜𝚌𝚊𝚝𝚞𝚛𝚒𝚝𝚊 𝚍𝚊𝚕 𝚟𝚒𝚛𝚞𝚜 𝙲𝚘𝚟𝚒𝚍-𝟷𝟿,𝚟𝚒𝚎𝚝𝚊 𝚐𝚕𝚒 𝚊𝚜𝚜𝚎𝚖𝚋𝚛𝚊𝚖𝚎𝚗𝚝𝚒 𝚍i 𝚙𝚎𝚛𝚜𝚘𝚗𝚎 𝚏𝚒𝚗𝚘 𝚊𝚕 𝟹𝟷 𝚕𝚞𝚐𝚕𝚒𝚘 𝟸𝟶𝟸𝟶, 𝙻𝚒𝚟𝚎 𝙽𝚊𝚝𝚒𝚘𝚗 𝚌𝚘𝚖𝚞𝚗𝚒𝚌𝚊 𝚌𝚑𝚎 𝚒𝚕 𝚝𝚘𝚞𝚛 𝚗𝚎𝚐𝚕𝚒 𝚜𝚝𝚊𝚍𝚒 𝚍𝚒 𝚃𝚒𝚣𝚒𝚊𝚗𝚘 𝙵𝚎𝚛𝚛𝚘 𝚙𝚛𝚎𝚟𝚒𝚜𝚝𝚘 𝚙𝚎𝚛 𝚚𝚞𝚎𝚜𝚝’𝚎𝚜𝚝𝚊𝚝𝚎 𝚜𝚊𝚛à 𝚙𝚘𝚜𝚝𝚒𝚌𝚒𝚙𝚊𝚝𝚘 𝚊𝚕𝚕’𝚊𝚗𝚗𝚘 𝚙𝚛𝚘𝚜𝚜𝚒𝚖𝚘. 𝗜 𝗯𝗶𝗴𝗹𝗶𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗽𝗿𝗲𝗰𝗲𝗱𝗲𝗻𝘁𝗲𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗮𝗰𝗾𝘂𝗶𝘀𝘁𝗮𝘁𝗶 𝗿𝗶𝗺𝗮𝗿𝗿𝗮𝗻𝗻𝗼 𝘃𝗮𝗹𝗶𝗱𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗹𝗲 𝗻𝘂𝗼𝘃𝗲 𝗱𝗮𝘁𝗲 𝟮𝟬𝟮𝟭. 𝙻𝚒𝚟𝚎 𝙽𝚊𝚝𝚒𝚘𝚗 𝚜𝚝𝚊 𝚕𝚊𝚟𝚘𝚛𝚊𝚗𝚍𝚘 𝚌𝚘𝚗 𝚕𝚎 𝚊𝚞𝚝𝚘𝚛𝚒𝚝à 𝚎 𝚐𝚕𝚒 𝚜𝚝𝚊𝚍𝚒 𝚍𝚒 𝚘𝚐𝚗𝚒 𝚌𝚒𝚝𝚝à 𝚝𝚘𝚌𝚌𝚊𝚝𝚊 𝚍𝚊𝚕 𝚝𝚘𝚞𝚛 𝚙𝚎𝚛 𝚛𝚒𝚙𝚛𝚘𝚐𝚛𝚊𝚖𝚖𝚊𝚛𝚎 𝚒 𝚌𝚘𝚗𝚌𝚎𝚛𝚝𝚒 𝚎𝚍 è 𝚒𝚗 𝚊𝚝𝚝𝚎𝚜𝚊 𝚍𝚎𝚕𝚕𝚎 𝚞𝚕𝚝𝚒𝚖𝚎 𝚛𝚒𝚜𝚙𝚘𝚜𝚝𝚎 𝚙𝚎𝚛 𝚍𝚎𝚏𝚒𝚗𝚒𝚛𝚎 𝚝𝚞𝚝𝚝𝚒 𝚒 𝚍𝚎𝚝𝚝𝚊𝚐𝚕𝚒 𝚎 𝚌𝚘𝚖𝚞𝚗𝚒𝚌𝚊𝚛𝚎 𝚌𝚘𝚜ì 𝚕𝚎 𝚗𝚞𝚘𝚟𝚎 𝚍𝚊𝚝𝚎. 𝙻𝚎 𝚟𝚎𝚗𝚍𝚒𝚝𝚎 𝚜𝚊𝚛𝚊𝚗𝚗𝚘 𝚖𝚘𝚖𝚎𝚗𝚝𝚊𝚗𝚎𝚊𝚖𝚎𝚗𝚝𝚎 𝚜𝚘𝚜𝚙𝚎𝚜𝚎 𝚎 𝚛𝚒𝚊𝚙𝚎𝚛𝚝𝚎 𝚗𝚘𝚗 𝚊𝚙𝚙𝚎𝚗𝚊 𝚜𝚊𝚛à 𝚙𝚞𝚋𝚋𝚕𝚒𝚌𝚊𝚝𝚘 𝚒𝚕 𝚌𝚊𝚕𝚎𝚗𝚍𝚊𝚛𝚒𝚘 𝚍𝚎𝚏𝚒𝚗𝚒𝚝𝚒𝚟𝚘. — Grazie per la pazienza, che è stata anche la nostra. Pensiamo a ripartire. E per chi vorrà …io continuerò a farvi compagnia qui! Tiziano

A post shared by Tiziano Ferro (@tizianoferro) on

Leggi anche: Tiziano Ferro: “Aspettiamo direttive. Speranze per i concerti quasi nulle”

L’artista di Latina è stato uno dei primi a sollevare il problema concerti parlandone a “Che Tempo Che Fa” dove aveva ricevuto anche molte critiche da parte di chi spiegava che i concerti non erano una priorità. Dietro manifestazioni del genere però non c’è solo l’artista e il suo pubblico ma anche una enorme macchina organizzativa che pretendeva e aspettava risposte adeguate.

Anche Cesare Cremonini ha informato i suoi fan che nella giornata del 18 verranno comunicate le nuove date del tour negli stadi.

View this post on Instagram

Domani dopo una lunga attesa finalmente potremo comunicarvi nuove notizie sul tour estivo negli stadi. 😉 Sarà un momento importante non solo per me ma per tutti gli artisti, i professionisti, le agenzie dello spettacolo e il pubblico dei live. Una casualità. Esattamente un anno fa vi ho annunciato il tour. 😎 Vi ringrazio in anticipo per l’affetto e il supporto! Ce #CremoniniSTADI2020 🌈🌈🌈 @livenationit foto by @mattiazoppellaro

A post shared by cesarecremonini (@cesarecremonini) on

 

Articoli correlati: