04 NOVEMBRE - Musica

Taylor Swift rinuncia al “Lover tour” mondiale per stare vicino alla famiglia

Scritto da:

“Devo stare vicino alla mia famiglia” spiega la popstar 

Taylor Swift è costretta ad allentare gli impegni lavorativi. E, soprattutto, gli impegni live del “Lover tour“. Durante una recente intervista radiofonica, ha ammesso di essere molto preoccupata: “Sono accadute delle cose molte serie in famiglia. Non posso andare a lungo in tour senza avere la possibilità di tornare a casa se devo“.

A cosa si riferisce la popstar, tra le più pagate al mondo? Alla mamma. Nel 2015, infatti, le era stato diagnosticato un tumore, e in quest’ultimo periodo sembrerebbe essere tornato. “In passato i miei fan hanno capito la situazione e sono stati molto rispettosi, questa vicenda ha cambiato non solo il mio lavoro, anche la mia vita“, ha affermato Taylor. Nonostante i fan in giro per il mondo attendessero il “Lover tour”, almeno per il momento la continueranno a supportare a distanza. Come stanno già facendo, visto che l’ultimo album “Lover” ha raggiunto 257,1 milioni di riproduzioni in streaming e ben 3 milioni di copie vendute in tutto il mondo solo nella prima settimana. Solo in Cina ha venduto oltre 1 milione di copie ed è il disco internazionale più acquistato dell’anno. Nel frattempo, però, potranno ripassare i brani vedendo il documentario della loro beniamina su Netflix.

 

Leggi anche: La capsule collection di Stella McCartney per Taylor Swift

View this post on Instagram

💛💚💜💗💜💚💛

A post shared by Taylor Swift (@taylorswift) on

 

Articoli correlati: