fbpx
18 GIUGNO - Musica / People

Sergio Sylvestre dimentica una parte dell’inno: insulti sul web

Scritto da:

Pioggia di critiche per il cantante

In occasione della finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus prima dell’incontro è stato chiamato Sergio Sylvestre a cantare l’inno italiano. L’artista, ex scuola di “Amici” probabilmente disorientato dalla mancanza di pubblico o emozionato ha dimenticato una parte dell’inno.

Il web non ha perdonato e sono piovute, non solo valanghe di critiche ma anche di insulti. La vicenda è diventata un vero e proprio caso con chi si è stupito di tanto accanimento per un qualcosa che sarebbe potuto succedere a tutti.

 

Dalle critiche per l’inno si è passati a insulti molto più pesanti: dal peso del cantante fino al colore della sua pelle, in un momento così delicato per la storia delle persone di colore le persone ancora non hanno imparato come convivere serenamente con le varie etnie sembra spargere l’odio razziale.

View this post on Instagram

Sono molto emozionato perché stasera canterò l’Inno Nazionale Italiano prima della finale di Coppa Italia Coca-Cola tra Napoli e Juventus. Sarà un onore per me esibirmi sulle note dell’Inno Nazionale del Paese che mi ha accolto a braccia aperte e che è diventato la mia casa❤️ #CoppaItaliaCocaCola @seriea @officialsscnapoli @juventus

A post shared by Sergio SylVestre (@sergiosylvestreofficial) on

 

 

Articoli correlati: