12 OTTOBRE - Musica

Roberto Cenci attacca Il Volo: “Figura meschina!”

Scritto da:

Ieri sera è andato in onda il concerto de “Il Volo” su Canale 5, ma nel frattempo il regista rivendica la paternità della loro scoperta

 

Il loro album “Notte magica – a tribute to the three tenors” è primo in classifica su Itunes, la firma delle copie e il tour di promozione è gremito di donne e uomini di tutte le età: Il Volo sono il fenomeno italiano riconosciuto in tutto il mondo. Tour mondiali e sold out per i tre ragazzi che da oltre sette anni hanno conquistato grazie il loro talento milioni di fans in ogni angolo del pianeta. 

Domani in prima serata per #IGRANDICONCERTI di #Canale5 UNA NOTTE MAGICA – TRIBUTO AI TRE TENORI con il Maestro @placido_domingo #NotteMagica #threetenorstribute

A photo posted by Il Volo (@ilvolomusic) on

C’è però chi ha ancora qualcosa da dire e non perde l’occasione di farlo anche dopo la messa in onda di ieri sera del concerto tributo ai tre tenori andato in onda su Mediaset. Roberto Cenci attraverso la pagina Facebook scrive:

Quando non conosci più i tuoi limiti e sfidi i miti non puoi che fare una figura meschina!!” 

Il riferimento non lascia alcun margine di immaginazione. Non è la prima volta che il regista indirizza frecciate a Il Volo. Da sempre Cenci rivendita la paternità della loro scoperta, ricordando che il gruppo si formò nella trasmissione di Antonella Clerici “Ti lascio una canzone” grazie alla sua intuizione.

Fin dagli esordi Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone grazie al loro talento hanno conquistato l’estero portando la nostra bella musica sui palcoscenici più importanti in tutto il mondo. 

Già dopo la vittoria di Sanremo, Cenci si sfogò sulle pagine di “Chi” pretendendo saluti e ringraziamenti che in quell’occasione non ci furono. In un’altra intervista i tre ragazzi dichiararono: Dobbiamo ringraziare Roberto Cenci che ha avuto l’idea di unire le nostre voci. Però nel momento del caos e dello stress non puoi ricordare tutto. E comunque la persona che ci è stata vicina ed è il nostro mentore è Michele Torpedine: lui è con noi da sei anni e se il nostro curriculum è definito ‘infinito’, è grazie a lui.

Una situazione apparentemente risolta fino a ieri sera quando sulla bacheca di Roberto Cenci compaiono quelle parole che rivelano ancora del malumore e risentimento verso Il Volo. 

I ragazzi da parte loro continuano a macinare successi e hanno l’affetto di un pubblico ampio che li segue con dedizione tanto che alcune fans hanno risposto direttamente al regista: Ogni volta che appaiono in tv lanci frecciatine velate e stoccate che in molti leggono,  in fondo tu non dici nulla contro di loro, sembra quasi che tu ce l’abbia con qualcun altro, con te stesso per esserteli fatti sfuggire? Oppure spiega bene a chi ti rivolgi a chi ti legge” o ancora “Ma scusa Roberto… appunto per la tua maturità dovresti mettere in un angolo questo astio solo perchè non ti ringraziano ogni volta… ok non lo fanno… però indipendentemente da questo non puoi ogni volta denigrarli cosi … sono giovani, sono bravi e sono dei ragazzi umili…mi dispiace sentire tutto questo …ciao buona giornata”.

Articoli correlati: