fbpx
28 FEBBRAIO - Musica

Gli U2 accusati di plagio dal chitarrista britannico Paul Rose

Scritto da:

La denuncia è stata depositata lunedì 27 febbraio in un tribunale federale di Manhattan. La canzone plagiata sarebbe “Nae slappin”

Gli U2 sono nei guai. Nel pomeriggio del 27 febbraio è stata depositata, presso un tribunale di Manhattan, una denuncia per plagio. Paul Rose, autore e chitarrista inglese sostiene che la band irlandese con “The Fly” avrebbe plagiato la sua “Nae Slappin“.

Secondo quanto riportato da Billboard (rivista di musica americana), Rose sostiene che Bono e compagni avrebbero ascoltato la traccia dell’artista inglese dopo aver firmato un contratto con la Island Records. “L’accusa” sostiene di avere anche un ex dipendente della casa discografica pronto a testimoniare, a sostengo della tesi infatti, l’uomo afferma che all’epoca gli U2 fossero alla disperata ricerca di qualche sound nuovo.

Perché aspettare così tanto tempo per la denuncia? “The Fly” è un brano di “Achtung Baby” del 1991. 26 anni di attesa? L’avvocato di Rose ha spiegato che all’epoca il suo cliente era ancora agli inizi e non voleva che la sua carriera fosse rovinata da un tale scandalo.

Articoli correlati: