fbpx
17 GENNAIO - Musica

Fiorella Mannoia a Sanremo con la canzone “Che sia benedetta”

Scritto da:

A distanza di 29 anni dalla sua ultima apparizione sul palco dell’Ariston, la cantante tornerà per la quinta volta con un brano definito un “inno alla vita”

Fiorella Mannoia manca dal “Festival di Sanremo” da 29 anni. Era il 1988 e la cantante si presentò con il brano “Le notti di maggio” prima di allora altre tre esibizioni, l’esordio nel 1981 con “Caffè nero bollente“, nel 1984 con “Come si cambia” e nel 1987 con “Quello che le donne non dicono”.

Ph. Credits Luisa Carcavale

 

Quest’anno tornerà a scaldare il palco dell’Ariston con la sua voce e con la canzone “Che sia benedetta“, un brano che la stessa Mannoia definisce un “inno alla vita”.

In occasione della serata dedicata alla musica e alla tradizione della canzone italiana l’artista interpreterà la cover di “Sempre e per sempre” di Francesco De Gregori, accompagnata al pianoforte da Danilo Rea.

Il 10 febbraio uscirà l’edizione speciale di “Combattente“, il nuovo lavoro discografico, contenente un doppio cd che ripercorrerà le tappe del  Festival di Sanremo e  della carriera di Fiorella.

L’artista sarà inoltre impegnata in una tornée, dopo il successo della prima parte, la prossima primavera: si parte a Cittanova il 9 aprile e si chiude il 24 maggio a Trieste.

Ph Credits: Luisa Carcavale

 

 

Articoli correlati: