22 NOVEMBRE - Musica

Eros Ramazzotti: “Il mio album Vita ce n’è lo dedico a Pino Daniele”

Scritto da:

Aurora e Marica hanno applaudito in prima fila il loro uomo!

Questo album è dedicato al mio amico Pino Daniele“, ci tiene a specificare Eros Ramazzotti alla presentazione del suo nuovo album di inediti “Vita ce n’è”. Abbiamo ascoltato in anteprima l’album in una location sognante: il Castello Sforzesco di Milano. Accanto al cantautore in questa serata importante c’erano le donne della sua vita: sua moglie Marica Pellegrinelli e la figlia Aurora. I piccolini, Raffaella Maria e Gabrio Tullio sono rimasti a casa. “Raffaella mi ha già chiesto se domani la porto a scuola!“, afferma Eros da papà orgoglioso che ama la quotidianità. “Sono loro la mia palestra quotidiana, sono un papà presente che ama fare le lotte sul divano e accompagnarli a scuola o all’asilo!” aggiunge Eros. Vita ce n’è esce il 23 novembre con 14 canzoni (in uscita per Polydor) in lingua italiana e spagnola. E l’albero della vita Ramazzotti ha deciso anche di tatuarselo sul braccio. A presentarlo alla stampa un conduttore d’eccezione: Pippo Baudo. “Certo che l’ho scoperto io!” ha risposto ironicamente a chi lo ha sottolineato, “aveva 16 anni quando si è presentato tra le nuove proposte di Sanremo con Terra promessa”. E con lui ha ripercorso la carriera di successi. Molto probabilmente lo troveremo a Sanremo come super ospite di Claudio Baglioni, perchè non ha smentito le voci che lo vedrebbero sul palco dell’Ariston, anzi!

“Se non ci fosse lei, non ci sarebbe l’album!” ha detto a proposito di Marica, invece “Buonamore” è dedicato ad Aurora. “Sta vivendo la sua prima storia d’amore ed è cambiata tanto in positivo, questa canzone è per lei!”.

È il quindicesimo album in studio, è un album positivo, dove “l’amore è il centro di tutto l’ottimismo in cui si può ancora credere”. Un progetto discografico ricco di nuove collaborazioni e importanti featuring internazionali. Ci sono Alessia Cara, Helene Fischer e Luis Fonzi. C’è anche una canzone scritta da Jovanotti: “In primo piano” e “Ho bisogno di te” scritta da Enrico Nigiotti. 

«È un disco che parla d’amore – ha dichiarato Eros- si intitola VITA CE N’È e per me rappresenta un nuovo inizio, una sfida con me stesso e con il tempo, la voglia di lasciare un segno decisivo e di “spaccare”. È uno slogan, un auspicio, un modo per dire “andiamo avanti” perché “ripartiremo insieme, non c’è una direzione sola”».

View this post on Instagram

Ci siamo, sta per iniziare la presentazione stampa mondiale di “Vita Ce N’è”. Devo ammettere, sono molto emozionato… Per me questo disco rappresenta un nuovo inizio e una sfida con me stesso e con il tempo. Dopo tanto lavoro, finalmente, ve lo posso presentare…ed è soltanto l’inizio! Vita Ce N’è, uno slogan di amore e di vita. Un album, anzi, un inno che verrà suonato in 100 diversi paesi del mondo. Ci tengo a ringraziare tutti coloro che hanno collaborato insieme a me su questo progetto, per me molto importante…VITA CE N’È!! . Aquí estamos, la presentación de la prensa mundial de “Hay Vida” está por comenzar. Debo admitir que estoy muy emocionado … Para mí, este disco representa un nuevo comienzo y un desafío conmigo mismo y con el tiempo. Después de tanto trabajo, finalmente, puedo presentártelo…y es solo el comienzo! Hay Vida, un eslogan de amor y vida. Un álbum, de hecho, un himno que se reproducirá en 100 países diferentes del mundo. Me gustaría agradecer a todos los que han colaborado conmigo en este proyecto, que es muy importante para mí… HAY VIDA!! #vitacenè #hayvida #vitacenèworldtour #erosramazzotti

A post shared by Eros Ramazzotti (@ramazzotti_eros) on

ALBUM

Eros Ramazzotti ha scelto di presentare il progetto VITA CE N’È realizzato con Universal Music e Vertigo/Eventim (rispettivamente la parte discografica e live) e prodotto da Radiorama, in anteprima alla stampa mondiale nella prestigiosa Sala della Balla del Castello Sforzesco, nell’ambito della Milano Music Week 2018. Una settimana di incontri, dibattiti, showcase in collaborazione con Fimi e Assomusica, nel centro di Milano, una delle più prolifere capitali europee per la musica,dove Eros anni fa ha scelto di vivere e dove ha voluto creare il suo il suo studio di registrazione.

 

L’album in uscita in 100 paesi del mondo, è dedicato all’amico fraterno, l’artista con cui Eros ha condiviso momenti di vita personali e tantissime emozioni, Pino Daniele, è stato anticipato dall’omonimo singolo, che in poco più di un mese si è imposto ai vertici delle classifiche radiofoniche italiane e internazionali.

 

TOUR

 

VITA CE N’È è anche un tour mondiale, prodotto da Radioramae organizzato da Vertigo/CTS Eventim, che partirà da Monaco di Baviera il prossimo 17 febbraio (già sold out e da oggi in vendita con una seconda data)e che a due mesi dall’apertura delle prevendite delle sole date europee e delle anteprime italiane, ha già venduto 200 mila biglietti.Il viaggio di Eros toccherà ben cinque continenti e, il 3 dicembre, in occasione del lancio americano del tour, saranno annunciati gli shownord e sudamericani. Eros sarà, infatti, impegnato in USA dal 14 maggio al 26 giugno quando il Vita ce n’è World Tour toccherà città come New York, Los Angeles, Miami, Chicago, Toronto, Mexico City, Buenos Aires, Rio De Janeiro, San Paolo, Santiago del Cile e molte altre.

Vita ce n’è sarà disponibile nelle versioni standard, deluxe, doppio vinile (anche in versione colorata in esclusiva su Amazon) e cofanetto.

 

Articoli correlati: