02 APRILE - Interviste / Musica / Spettacoli

Lil Jolie: “‘Diamanti’ racconta la mia rinascita”

Scritto da:

Il nuovo singolo della cantautrice esce il 3 aprile sotto etichetta Warner Music

“Diamanti parla di rinascita, di spiragli di luce in un mondo tenebroso in cui molte volte ci incastriamo per paura di non essere all’altezza di un altro mondo, un mondo più bello e luminoso”. Lil Jolie ha 20 anni, viene da un paese in provincia di Caserta, all’anagrafe é Angela Ciancio. La sua musica riflette i sentimenti della Generazione Z con testi sensibili e profondi. Si è fatta conoscere su Soundcloud e, dopo il brano “Farsi Male”, che segna il passaggio da Soundclouder indipendente ad artista Warner, il nuovo singolo è “Diamanti”, in uscita il 3 aprile.

Com’è nato questo nome d’arte ? 

“Da quando ho visto il film Ragazze interrotte alle scuole medie, mi sono innamorata di Angelina Jolie, penso che lei abbia una forte personalità, oltre a essere belliè una grande donna. Poi un giorno ho scattato una foto e una mia amica mi ha detto ‘Sembri Angelina Jolie, pubblicala!’ e nella descrizione della foto ho scritto Lil Jolie, appunto per dire che ero una mini Jolie”.

Cos’ha Angela che Lil Jolie non ha o viceversa? 

“Io sono tante persone messe insieme. Mi ritrovo in entrambe. Quando sono Angela sono molto più fragile, Lil Jolie mi da molta più sicurezza. Quando scrivo e faccio musica sono molto più sicura di me e Angela dovrebbe imparare questo da Lil Jolie”.

Con la musica è stato amore a prima vista o un amore che è nato col tempo? 

“Sicuramente amore a prima vista, è iniziato tutto da bambina. Ho imparato a suonare la chitarra per la prima volta a 5 anni e ho sempre ballato. Mio padre mi racconta che da piccolina per dormire avevo un rituale, dovevo per forza ascoltare le canzoni sulle sue gambe, sennò non mi addormentavo. Posso davvero dire di essere cresciuta a pane e musica!”.

Ricordi la prima canzone che hai scritto? 

“Sarò stata piccolissima, non ricordo nemmeno più come faceva. Le prime canzoni erano tutte dedicate a mia mamma”.

‘Diamanti’, il tuo nuovo singolo, di cosa parla? 

“Diamanti è nato in una bella giornata a Napoli. Ero con la mia migliore amica, stavo aspettando il treno che mi riportava a casa (abita in provincia di Caserta, ndr). Di solito scrivo sempre quando sono in viaggio. In treno o in aereo, mi piace guardare fuori dal finestrino e fissare le cose. È lì che mi viene sempre l’ispirazione. L’input in questo caso me l’ha dato quella giornata, poi ho continuato a scriverla a Roma. Abbiamo fatto quattro giorni di session con Close e a lui piaceva tanto questo ritornello che avevo fatto. All’inizio, infatti, era solo un ritornello, non riuscivo a continuarla, poi in questi ultimi giorni sono riuscita a finirla e sono molto contenta del risultato. La canzone parla di rinascita. Di luce, di trovare dei diamanti in mezzo alle tenebre, di splendere”.

Tu li hai trovati questi diamanti?

“Il mio diamante è la musica ora, però sì, spero ce ne siano altri nel percorso!”.

I tuoi riferimenti musicali? 

“Sto ascoltando tanto ‘rnb contemporaneo, alternative pop. Mi piacciono tanto Billie Eilish, The Weeknd, Drake”.

Che effetto ti fa essere paragonata a Billie Eilish?

“Wow! Va bene che mi associno a lei, mi lusinga, però io faccio altro. Siamo due persone diverse, io sono Lil Jolie!”.

Se dovessi sognare in grande dove ti vedi tra 10 anni? 

“Non lo so. Sicuramente mi vedo a cantare. Non voglio avere un obiettivo, non so se canterò in uno stadio o in cameretta mia, però sono certa che canterò”.

E invece il duetto da sogno sarebbe con… 

“Ne ho tanti, anche nel panorama italiano. Mi piacerebbe molto collaborare con Mecna”.

Hai delle icone a cui ti ispiri? 

“Halsey per me è la popstar per eccellenza. Mi piace tanto!”.

Chi c’é nella tua playlist in queste giornate?

“Tutte le mie influenze. Halsey, Billie Eilish, Bryson Tiller, The Weeknd, ma anche musica italiana come Mecna e CoCo”.

 

View this post on Instagram

#DIAMANTI a mezzanotte sarà vostra!

A post shared by LIL JOLIE ♡ (@liljolie.it) on

Articoli correlati: