dumbo-cartoon-1941-curiosità
14 MARZO - Cinema / Spettacoli

Dumbo, le curiosità sul Classico Disney del 1941

Scritto da:

In attesa dell’uscita il 28 Marzo del remake live action diretto da Tim Burton, vi raccontiamo qualche curiosità sul film d’animazione di Dumbo

 

La nascita di un Classico

dumbo cartoon disney 1941

Il film animato di Dumbo si basa su una breve storia per ragazzi, scritta da Helen Aberson e illustrata da Harold Pearl per mostrare il prototipo di un nuovo giocattolo (il “Roll-a-Book”). Walt Disney ne colse subito le potenzialità e ne acquisì i diritti. Da cortometraggio che doveva inizialmente essere, il film venne in seguito trasformato in un lungometraggio. I due film Disney precedenti, Pinocchio e Fantasia, non avevano avuto il successo sperato, anche a causa della guerra che limitò gli incassi all’estero. Con Dumbo si decise quindi di risparmiare sul budget e realizzare un film di puro entertainment, senza grandi ambizioni artistiche, che utilizzava acquerelli come background, limitava gli effetti speciali, e dalle grafiche semplici ispirate ai poster da circo.

 

 

Un baby elefante

dumbo cartoon disney 1941

A occuparsi dell’animazione del personaggio di Dumbo fu Bill Tytla, che dichiarò di essersi ispirato al figlio Peter di due anni. L’elefantino mostra infatti un inconfondibile e adorabile atteggiamento infantile. Nella versione italiana il piccolo mammifero si chiama fin dall’inizio “Dumbo”, ma nella versione originale in realtà il suo nome sarebbe “Jumbo Jr.”, poi soprannominato malignamente Dumbo (“dumb” in inglese significa “stupido” o “muto”) dalle elefantesse.

 

 

Il treno Casimiro

dumbo cartoon disney 1941

Il treno antropomorfico Casimiro (Casey Junior in originale) appare non solo in Dumbo, ma anche in altri film Disney. Lo troviamo ad esempio ne Il drago recalcitrante, nel frammento dedicato alla sala di registrazione dei suoni. Ma ha dei camei anche ne Le follie di Kronk (è un trenino giocattolo di Kronk), nel finale di Chi ha incastrato Roger Rabbit, o in A Bug’s Life – Megaminimondo dove i vagoni che trasportano il circo di P. T. Pulce non sono altro che scatole vuote di “Casey Jr. Cookies”.

 

 

Arriva la cicogna

dumbo cartoon disney 1941

Per la cicogna che all’inizio del film consegna Dumbo alla Signora Jumbo, l’animatore Art Babbitt si ispirò al doppiatore originale del personaggio, Sterling Holloway, di cui realizzò una sorta di caricatura.

 

 

Clown in sciopero

dumbo cartoon disney 1941

I clown che nel film vanno a “chiedere un aumento al principale” celano un velato riferimento allo sciopero che colpì lo Studio della Disney durante la produzione di Dumbo. Il capo del sindacato Screen Cartoonists Guild, Herbert Sorrell, aveva infatti chiesto a Walt Disney di sottoscrivere con il suo sindacato, ma a seguito di più rifiuti da parte di questo, venne portato avanti uno sciopero di 5 settimane.

 

 

I Rosa Elefanti

dumbo cartoon disney 1941

La curiosa sequenza dei Rosa Elefanti, bizzarra e colorata, presenta un continuo fluire di idee e forme. Prende ispirazione dal surrealismo, in voga al tempo della lavorazione di Dumbo, di cui risulta essere una sorta di parodia.

 

 

Da uccellino a topo

dumbo cartoon disney 1941

Il topo Timoteo (in originale Timothy Q. Mouse), con cui Dumbo stringe amicizia, nel racconto originale era in realtà un pettirosso, Red Robin. Si pensò di trasformarlo in un topo prendendo spunto dal (falso) luogo comune secondo cui gli elefanti avrebbero paura dei topi.

 

 

Corvi sotto accusa

dumbo cartoon disney 1941

Per animare la sequenza dei corvi, venne chiamato a fornire un riferimento live action il team di ballo e canto dei Jackson Brothers. L’animatore Ward Kimball si ispirò anche ai jazz club di Los Angeles e al lindy Hop di Harlem. Oggi la sequenza solleva alcune accuse di razzismo, in quanto i corvi sarebbero una rappresentazione stereotipata della cultura afro-americana. Accusa contestata da quanti fanno notare come i corvi siano invece tra le figure più positive e vitali del film, oltre che determinanti nel restituire a Dumbo la fiducia perduta.

 

 

Musica maestro

dumbo cartoon disney 1941

Contrariamente alla prassi Disney, in Dumbo le musiche non portano avanti al narrazione, ma sono più che altro un commento sonoro a quanto si vede sulla scena. La colonna sonora di Frank Churchill e Oliver Wallace vinse l’Oscar nel 1942, mentre il brano Bimbio Mio (Baby Mine) venne solo nominato.

 

 

Un mammifero da copertina

dumbo cartoon disney 1941

Il successo di pubblico e critica di Dumbo convinse la rivista TIME a nominare l’elefantino come “Mammifero dell’anno”, con l’intenzione di dedicargli la copertina del numero di dicembre 1941. Peccato che l’attacco di Pearl Harbor del 7 dicembre del medesimo anno costrinse TIME a rivedere i suoi piani, sostituendo a Dumbo l’Ammiraglio Yamamoto.

 

 

Dumbo e i camei

dumbo cartoon disney 1941

dumbo cartoon disney 1941

Il personaggio di Dumbo appare in più di un film. Lo vediamo comparire in Chi ha incastrato Roger Rabbit, ma anche sotto forma di giocattolo spara-bolle in Basil l’investigatopo.

 

Leggi anche: Dumbo: il trailer del nuovo film diretto da Tim Burton

 

Articoli correlati: