fbpx
Cinema

Scenaria: il nuovo Festival della scenografia firmato Dante Ferretti

08 Aprile 21 / Scritto da:

Scenaria il nuovo Festival dello scenografia firmato Dante Ferretti

‘Scenaria’, nasce a Macerata il primo Festival internazionale della scenografia diretto dal Premio Oscar Dante Ferretti

Nasce a Macerata ‘Scenaria‘ il primo Festival internazionale della scenografia fortemente voluto e diretto da Dante Ferretti, uno degli scenografi italiani più famosi al mondo .

Il Festival è dedicato alla creazione degli spazi in cui il cinema e le sue storie prendono forma: «La scenografia è arte abitata, è la rappresentazione di un mondo – ha dichiarato Dante Ferretti – mi fa piacere aver ispirato e partecipare al progetto Scenaria, il primo Festival che si occupa di scenografia nei vari settori. Sono felice inoltre che prenda il via proprio dalla mia città natale, Macerata. Spero che la scenografia possa essere il mezzo per una rinnovata stagione delle arti».

Scenaria ha lo scopo di far conoscere l’arte della scenografia in tutte le sue forme artistiche, che vanno da quelle storiche artigianali a quelle tecniche, fino ad approdare alle tecniche più innovative proprie delle tecnologie spettacolari sia che si tratti di cinema, teatro o televisione.

Scenaria, prevede nell’edizione 2022 l’assegnazione di un premio per la migliore scenografia nei tre settori: cinema, teatro e televisione, a cui si aggiunge un riconoscimento dedicato ai giovani studenti.

È con un profondo senso di orgoglio che il Comune di Macerata ha accolto Scenaria – ha dichiarato il Sindaco di Macerata Sandro Parcaroli – un grande progetto che coinvolge il territorio nel nome dell’arte della scenografia. Macerata saprà essere punto di riferimento per questa nobile arte, le cui radici sono ben piantate, oggi come ieri, nella storia della nostra città”.

Scenaria nasce da un’idea dall’artista Mauro Mazziero, il quale, in qualità di direttore, ha dichiarato: “Scenaria è il racconto dello spazio che si fa arte, il luogo che da sfondo diviene elemento importante nella vita dell’uomo”.

Inoltre, il Festival ha l’obiettivo di valorizzare l’arte della scenografia marchigiana, che dal 1600 ha eccelso in questo campo, e lo fa anche attraverso la produzione di filmati e reportage, tra cui il corto documentario Marche una terra di scenografi: “un viaggio ispirato da Dante Ferretti e dedicato ai grandi protagonisti della scenografia di ieri e di oggi della terra dei cento teatri, diretto dal regista Tommaso Malaisi e a cura di Cristina Tilio”.

 

Tag:,