29 DICEMBRE - Cinema

I migliori film del 2017: da “La La Land” a “Dunkirk”

Scritto da:

Un bilancio su quello che è stato l’anno cinematografico

Tra revival e nuovi titoli anche il mondo del cinema saluta il 2017. Tante le pellicole che dovreste aver visto o che comunque vi consigliamo vivamente di segnarvi e di tenere buone per le serate dell’anno nuovo.

Molti “ritorni” sul grande schermo, da “Jumanji – Benvenuti nella giugla” a “Blade Runner 2049“, passando per il sequel di “Cinquanta Sfumature“. Tra i tanti titoli dell’anno abbiamo selezionato per voi i “migliori”.

Dunkirk

La pellicola è stata scritta, diretta e co -prodotta da Christopher Nolan ed è stata candidata a tre Golden Globe. In Italia ha riscosso tantissimo successo con incassi da record al botteghino. Sulla spiaggia di Dunkirk 400.000 soldati inglesi si ritrovano accerchiati dall’esercito tedesco. Colpiti da terra, da cielo e da mare, i britannici organizzano una rocambolesca operazione di ripiegamento. Il piano di evacuazione coinvolge anche le imbarcazioni civili, requisite per rimpatriare il contingente e continuare la guerra contro il Terzo Reich. L’impegno dalle navi militari e dalle little ship assicura una “vittoria dentro la disfatta”. Vittoria capitale per l’avvenire e la promessa della futura liberazione del continente. Nel cast Fionn Whitehead, Damien Bonnard, Tom Glynn-Carney, Jack Lowden, Harry Styles, Aneurin Barnard, James D’Arcy, Barry Keoghan, Kenneth Branagh, Cillian Murphy, Mark Rylance e Tom Hardy.

IT

Un grande classico, con una storia che negli anni ha terrorizzato milioni di generazioni creando la fobia dei clown. Diretto da Andrés Muschietti, di Stephen King. Protagonista è Bill Skarsgård (“Allegiant”, “Hemlock Grove” per la TV) che interpreta il cattivo su cui ruota la storia, Pennywise. Al suo fianco un nutrito cast di giovani attori, tra cui Jaeden Lieberher (“Midnight Special”), Jeremy Ray Taylor (“Alvin Superstar: Nessuno ci può fermare”), Sophia Lillis (“37”), Finn Wolfhard ( “Stranger Things” per la TV), Wyatt Oleff (“Guardiani della Galassia”), Chosen Jacobs (l’imminente “Cops and Robbers”), Jack Dylan Grazer (“Tales of Halloween”) e Nicholas Hamilton (“Captain Fantastic”).

La Bella e La Bestia

Uno dei classici Disney più amati di sempre è tornato al cinema in versione film, remake della celebre pellicola d’animazione del 1991. Protagonista assoluta Emma Watson che è una principessa a dir poco perfetta. Il film è diretto da Bill Condom e riesce perfettamente a ricreare la magia che da piccoli ha conquistato tutti.

Pitch Perfect 3

Per gli amanti della saga nel 2017 è arrivato anche il capitolo tre del film.Dopo aver finito il college, le Barden Bellas sono in difficoltà con le loro vite il loro lavoro fino a quando l’ex-membro Aubrey (Anna Camp) propone un piano per riunire le ragazze in un’ultima occasione di suonare in un tour in Europa. Le ragazze, però, devono affrontare le difficolta che la competizione con degli strumenti musicali presenta. La pellicola ha la solita dose di ironia.

La La Land

La pellicola diretta da Damien Chazelle ha conquistato tutti, prima a Venezia dove è stato presentato, poi agli Oscar con sei statuette e sette Golden Globe. Menzione di merito per Ryan Gosling e Emma Stone protagonisti della pellicola/ musical. Il film è ambientato in una romantica Los Angeles.

 

La Ruota delle Meraviglie

Woody Allen (se vi piace il genere) è sempre una garanzia.  Nel cast ci sono Kate Winslet e Justin Timberlake. Tra fragili speranze e nuovi sogni, le vite di quattro personaggi si intrecciano nel frenetico mondo del parco divertimenti: Ginny (Kate Winslet), ex attrice malinconica ed emotivamente instabile che lavora come cameriera; Humpty (Jim Belushi), il rozzo marito di Ginny, manovratore di giostre; Mickey (Justin Timberlake), un bagnino di bell’aspetto che sogna di diventare scrittore; Carolina (Juno Temple), la figlia che Humpty non ha visto per molto tempo e che ora è costretta a nascondersi nell’appartamento del padre per sfuggire ad alcuni gangster. A far da sfondo alla pellicola è una inedita Coney Island.

Manchester By The Sea

Un film drammatico, intenso e profondo che ha portato alla ribalta Casey Affleck, fratello minore di Ben. Introspettivo e toccante è un film che riesce a toccare tutte le corde del cuore. Non a caso Affleck per la sua interpretazione ha portato a casa l’Oscar come miglior attore protagonista.

Leggi anche: Manchester By The Sea: un film intenso in cui Casey Affleck dimostra la sua bravura

Fortunata

Tratto dall’omonimo romanzo di Margaret Mazzantini e diretto da Sergio Castellito. Fortunata racconta la storia di una giovane madre, forte e coraggiosa, con un matrimonio fallito alle spalle, che quotidianamente combatte per conquistare il suo sogno: aprire un negozio di parrucchiera sfidando il suo destino, nel tentativo di emanciparsi e conquistare la sua indipendenza e il diritto alla felicità.

 

Articoli correlati: