28 MARZO - Cinema

David Di Donatello: è la notte di “Dogman” e “Sulla Mia Pelle”

Scritto da:

Premiato anche Alessandro Borghi

«Questo premio è di Stefano Cucchi e lo voglio dedicare agli esseri umani e all’importanza di essere considerati tali a prescindere da tutto»  ringrazia così Alessandro Borghi dopo aver ricevuto il David di Donatello (era alla quinta candidatura) come miglior attore per “Sulla mia pelle” il film che racconta le vicende giudiziarie legate a Stefano Cucchi.

Ai David Di Donatello trionfa così la pellicola di Alessio Cremonini ma soprattutto, a onor del vero “Dogman” che fa incetta di premi con: miglior film, migliore sceneggiatura originale, miglior attore non protagonista a Edoardo Pesce e miglior regia a Matteo Garrone.

Oltre Uma Thurman, con un David alla carriera, c’era, tra gli ospiti internazionali Tim Burton che ha ricevuto lo stesso premio (e con lui Francesca Lo Schiavo e Dario Argento) e sarà da poco nelle sale con la nuova versione di “Dumbo”.

Tra gli altri premiate anche il David a Marina Confalone per “Il vizio della speranza” e a Elena Sofia Ricci come miglior attrice per “Loro” e poi due premi a Luca Guadagnino con “Chiamami col tuo nome” (premi per miglior canzone e miglior sceneggiatura), il premio ad Alfonso Cuarón per “Roma” che trionfa nella categoria film straniero.

View this post on Instagram

Il selfie di Uma Thurman con Alfonso Cuarón dietro le quinte del #David64 🎥Thank you for having been with us and for all your beatiful words💐 #David2019 #ItalianOscar #daviddidonatello #UmaThurman #AlfonsoCuarón @alfonsocuaron @romacuaron Repost @umathurman with @get_repost ・・・ David Di Donatello Rome Italy, one special Award ,one All Time international winner. Congrats Alfonso. Missed you at dinner. Thank you .

A post shared by David di Donatello Official (@premidavid) on

Ecco tutti i vincitori dei David di Donatello 2019:

MIGLIOR FILM
Dogman di Matteo Garrone

MIGLIOR REGIA
Matteo Garrone per Dogman

MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE
Alessio Cremonini per Sulla mia pelle

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE
Dogman

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
Chiamami col tuo nome

MIGLIOR PRODUTTORE
Sulla mia pelle

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA
Elena Sofia Ricci per Loro

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Alessandro Borghi per Sulla mia pelle

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Marina Confalone per Il vizio della speranza

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Edoardo Pesce per Dogman 

MIGLIOR FOTOGRAFIA
Dogman

MIGLIORE MUSICA
Capri-Revolution

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
Chiamami col tuo nome

MIGLIORE SCENOGRAFIA
Dogman

MIGLIORE COSTUMISTA
Capri-Revolution

MIGLIOR TRUCCATORE
Dogman

MIGLIORI ACCONCIATURE
Loro

MIGLIOR MONTAGGIO
Dogman

MIGLIOR DOCUMENTARIO
Santiago, Italia di Nanni Moretti

MIGLIORI EFFETTI VISIVI
Il ragazzo invisibile – Seconda generazione

MIGLIOR SUONO
Dogman

MIGLIOR FILM STRANIERO
Roma di Alfonso Cuaron

PREMIO DELLO SPETTATORE 
A casa tutti bene

Articoli correlati: