fbpx
Cinema

Beppe Fiorello da attore a regista: l’annuncio sul suo profilo Instagram

02 Aprile 21 / Scritto da:

Beppe Fiorello firma la regia del suo prossimo film tratto da una storia vera e dedicato al delicato tema dell’omosessualità e della discriminazione

Che Beppe Fiorello è tra gli attori italiani più bravi e apprezzati dal pubblico non c’è alcun dubbio. La sua è una carriera ricca di successi e interpretazioni straordinarie, che vanno da Salvo D’Acquisto a Giuseppe Moscati, ma adesso l’attore passa dall’altra parte e diventa regista.

Sul suo profilo Instagram è arrivata la conferma del suo prossimo film e del suo imminente primo ciak da regista. Il film si intitolerà Stranizza D’amuri e sarà prodotto da Pepito Produzioni in collaborazione con Rai Cinema.

Le riprese avranno inizio a fine estate e sarà liberamente tratto da un vero fatto di cronaca accaduto in Sicilia alla fine degli anni 70, in cui sarà trattato “con delicatezza un tema ancora drammaticamente attuale come la discriminazione e l’omosessualità”.

Sul suo nuovo ruolo di regista Beppe Fiorello ha dichiarato: “Ho aspettato molti anni prima di decidere, ho sempre avuto rispetto e timore per un mestiere così complicato, difficile e sono molto emozionato soprattutto per la storia che ho deciso di raccontare. Da anni seguo con interesse un delitto accaduto in provincia di Catania alla fine degli anni 70 e per anni ho pensato che quella storia di un amore senza tempo, mai consumato e per sempre ricordato dovesse diventare un racconto”.

E sulle modalità di realizzazione ha aggiunto: “Mi sono affidato alla mia immaginazione per restituire al pubblico la memoria di quei due ragazzi che hanno pagato un prezzo troppo alto per essersi amati.
Attualmente sono in fase di pre produzione, scelta delle location definitive e del cast”.

Oltre che regista Giuseppe Fiorello ha firmato anche la sceneggiatura insieme a Carlo Salsa, Andrea Cedrola, a cui si è aggiunta anche la collaborazione di Josella Porto.

 

Tag:,