fbpx
Spettacoli / Televisione

Caso Lewinsky, in uscita l’attesa serie tv: “Clinton dovrebbe chiedere scusa”

15 Settembre 21 / Scritto da:

Caso Lewinsky, in uscita l'attesa serie tv Clinton dovrebbe chiedere scusa

Caso Lewinsky, in uscita l’attesa serie tv American Crime Story: impeachment. L’ex stagista: “Clinton dovrebbe chiedere scusa”

Sta per uscire un nuovo capitolo della serie tv American Crime Story, che avrà come sottotitolo Impeachment, chiaro rimando a quanto viene narrato all’interno della serie. Questa volta, infatti, l’argomento trattato sarà il caso Lewinsky, ovvero lo scandalo sessuale che coinvolse Bill Clinton e l’ex stagista Monica Lewinsky quando lui era presidente degli Stati Uniti e lei una stagista del suo entourage.

L’uscita della serie è stata accompagnata dalla dichiarazione, anche abbastanza forte, della stessa Lewinsky: “Bill Clinton dovrebbe chiedere scusa pubblicamente per quello che ha fatto“. Monica Lewinsky all’epoca dei fatti aveva 21 anni e aveva confessato telefonicamente ad una amica, Linda Tripp, che aveva una relazione con il Presidente. La donna aveva registrato le conversazioni e decise di renderle pubbliche quando scoppio il caso Jones, che vide Clinton accusato dalla giornalista Paula Jones di molestie.

Leggi anche: American Crime Story: la terza stagione tratterà lo scandalo Lewinsky

Nella serie Monica Lewinsky ha il ruolo di produttrice e ha dichiarato: “Questo progetto mi ha divisa in due: come produttrice sono molto orgogliosa del risultato finale. Ma come soggetto sono nervosa perché le persone vedranno alcuni dei momenti peggiori della mia vita e molti comportamenti di cui mi pento” e sul quanto accaduto ha aggiunto: “Penso che ci sia stato un lungo periodo, prima che la mia vita cambiasse negli ultimi sei o sette anni, in cui non aver ricevuto scuse da parte sua mi faceva stare molto male. Sono molto grata di non provare più questo genere di cose, non ne ho bisogno“.

Nella serie vedremo Monica Lewinsky interpretata da Beanie Feldstein. Il presidente Clinton è invece interpretato da Clive Owen. Linda Tripp, amica della Lewinsky è interpretata da Sarah Paulson. Infine, Annaleigh Ashford sarà Paula Jones ed Edie Falco interpreta Hillary Clinton.

Tag:, ,