17 FEBBRAIO - Spettacoli

Andrea Montovoli: “Ho bisogno di liberarmi”

Scritto da:

Il concorrente del “Grande Fratello VIP” si è sfogato con Paolo Ciavarro

I concorrenti del “Grande Fratello VIP” sanno bene che il reality è anche un percorso psicologico molto complesso.. e lo sa bene Andrea Montovoli, che parlando con Paolo Ciavarro, ha rivelato di avere degli scheletri nell’armadio:

Se faccio questa scelta mi libero dell’ultima chiave perché 17, 18 anni fa non ho potuto liberarmi di questo. Mi libererò appena me ne andrò… però lo capisci, se provi. È legata alla libertà, Paolo. È una cosa molto brutta che non auguro a nessuno ma mi ha cambiato la vita. Non me ne pento perché ho saputo vedere il bicchiere mezzo pieno però ho bisogno adesso, visto che mi sta attanagliando questa cosa, di liberarmi. […] È successo 17 anni fa, avevo 18 anni. è successo a San Valentino. […] Farsi insabbiare, inscimmiare e credersi mostruosi quando non si è quel tipo no… Insomma, come si dice? Vai con lo zoppo e impari a zoppicare. Non ho voglia, so camminare con le mie gambe e continuo. […] La cosa più brutta che può succedere. Parliamo di sei mesi passati in quel modo e gli anni a seguire, non è che…

Quando tocchi certe corde capisci che la libertà non è più solo una parola ma ha un peso notevole e fondamentale nella propria vita. […] Mio padre era già da un paio d’anni che non c’era più ed io facevo tante ca**ate. Perdi la testa forte e lì vai un po’ in break e decidi: vedi il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto e decidi cosa fare della tua vita. Ad oggi non me ne vergogno perché è una bella storia di resilienza come Fernanda che ne è un altro esempio. […] Ad oggi lo sapevano solo mia madre, mia sorella e pochi amici. […] Mia madre per tanti anni mi ha detto di non dire un ca**o, “lascia stare“, anche per paura del giudizio ma ora che ho riaperto il pentolone penso, alla fine,  “che male c’è?” […] È grazie a quello se ho iniziato a recitare.

Articoli correlati: