fbpx
Musica / Spettacoli

Achille Lauro: “Solo noi” è il singolo che anticipa l’uscita del nuovo disco

19 Febbraio 21 / Scritto da:

In attesa di vederlo sul palco del Teatro Ariston in una veste inedita ossia come ospite fisso della kermesse, Achille Lauro ha rilasciato oggi “Solo noi”, il nuovo singolo

 

Da oggi in radio e su tutte le piattaforme digitali di streaming e download, è arrivato “Solo noi” il nuovo brano di Achille Lauro, che anticipa il suo sesto disco di inediti, in uscita in primavera per Elektra  Records/Warner Music Italy.

“Dedicata alla mia generazione. Generazione sola, senza età, folle, sconsiderata, immorale, senza libertà ma al tempo stesso libera. Cresciamo soli, scegliamo la nostra vita e ne decidiamo la fine. E a noi sta bene così. “SOLO NOI è il primo singolo che anticipa il nuovo me stesso. Ho messo da parte chi ero. Sto rinascendo per l’ultima volta perché voglio lasciare una traccia eterna” ha dichiarato Achille Lauro che per anticipare l’uscita del brano ha realizzato sui social un’idea abbastanza interessante.

Per sette giorni ha pubblicato sette foto diverse, spiegando nella didascalia a chi parlasse “Solo noi”. Le foto scelte sono tutte rigorosamente in bianco e nero e mostrano gente comune in momenti della vita. Alle foto sono state accompagnate le parole qui di seguito: “Parlo a te, ovunque tu sia, venuto al mondo senza sapere come, che stai imparando cosa vuol dire crescere. Ricordati che non sei solo. Parlo a voi a voi che avete la mia età, ai più grandi ai più piccoli, a chi vive da solo chi vive per gli altri. A Chi cerca l’amore, a chi non l’ha trovato mai. Ricordati che non sei solo. Parlo a chi non ha avuto una famiglia, chi ha capito cosa significhi famiglia solo quando se ne è costruita una. Chi giocava con i propri genitori e oggi vede i segni del tempo sul loro volto, ieri a cavalcioni sulle loro gambe oggi dei figli da proteggere sulle proprie. Ricordati che non sei solo. Parlo di noi, Figli di una vita veloce, dell’irresponsabilità, di una leggerezza calcolata. Generazione sola, Senza limiti. L’asfalto che brilla poco prima dello schianto. Per chi non ha qualcosa per cui vivere, chi ha trovato la cosa per cui morire. Ricordati che non sei solo. Parlo di voi, Che state appassendo in un letto da soli, Figli di nessuno. A voi che conoscete il valore del pane e di un abbraccio. A voi che state guardando passare fuori dalla finestra un mondo che si sta scordando di voi. Ricordati che non sei solo. Parlo di chi come noi, Quando aveva spalle piccole doveva già essere forte.Chi ha difeso i suoi genitori ogni giorno e ogni giorno ha sognato di cambiare vita”.

Parole forti e di vicinanza che aprono alla nuova era di Achille Lauro che ha deciso per il suo sesto album di inediti di mutare ancora sia linguaggio e contenuti sia look. “Solo noi” non anticipa solo il nuovo disco ma anche la partecipazione come ospite fisso di Achille Lauro alla 71° edizione del Festival di Sanremo.