fbpx
Evidenza / Gossip / People

Valeria Marini: “Salirò sempre sul carro del gay pride. Lucarelli senza rispetto”

27 Agosto 22 / Scritto da:

Valeria Marini risponde alle polemiche: il suo pensiero in una intervista a The Pipol Gossip e il chiarimento su Meloni e Lucarelli

Dopo essere stata travolta dalle polemiche Valeria Marini ha rotto il silenzio nel corso di una intervista a The Pipol Gossip. La showgirl lo scorso luglio sfilava come madrina del gay pride di Napoli, ora invece si è schierata a favore della leader sostenitrice delle famiglie naturali che parla di lobby Lgbt. Così si era espressa nei giorni scorsi Selvaggia Lucarelli: “In questa fase, più si dà dell’ignorante e della fascista alla Meloni e più potenziali elettori si sentiranno da lei rappresentati”. Pensiero che ha immediatamente attirato la risposta tramite i social della Marini:

“Cara Selvaggia, hai tanto anzi tutto da imparare da Giorgia Meloni. Per esempio il rispetto che ha per gli altri e soprattutto per l’universo femminile e per tutte le donne”.

LEGGI ANCHE: ANTONINO SPINALBESE AL GF VIP DA SINGLE. E LA EX LO HA GIÀ DIMENTICATO

E dopo un bagno di critiche per le parole a difesa della Meloni, la Marini ha ribadito i propri concetti: “La Meloni è una persona che nel dire le sue cose lo fa con rispetto, soprattutto quando si riferisce all’universo femminile, cosa che lei (Lucarelli) non fa. Spesso c’è l’usanza che una donna debba attaccare un’altra donna. Io non cercavo polemica. Io sono fiera di essere salita sul carro del Gay pride, ci salgo oggi, ci salirò domani, è un carro di vincitori. Meglio il carro del gay pride che quello dei maldicenti” – la stoccata della showgirl nel corso di una forte intervista a The Pipol Gossip – . Arriverà una nuova reazione della Lucarelli?