fbpx
18 SETTEMBRE - Accessori / Gossip / Moda / People

Valentina Ferragni e la sua linea di gioielli: ancora polemiche

Scritto da:

Bufera su Valentina Ferragni

Valentina Ferragni ha da poco lanciato la sua linea di gioielli. Prima le lamentele sul prezzo e ora pare che l’idea non sia originale.

View this post on Instagram

💚

A post shared by Valentina Ferragni (@valentinaferragni) on

VALENTINA FERRAGNI SOTTO ACCUSA

La sorellina della celebre influencer Chiara Ferragni, Valentina, una settimana fa ha dato il via alla sua prima linea di gioielli.
Aveva definito questi orecchini come “accessibile a tutti”.
Come lei ha detto, ha voluto “creare un gioiello per tutte le donne eleganti e cool ma dall’animo pop e irriverente”, ma non è andata proprio così.

La collezione si apre con una serie di orecchini col nome di Uali, il tenero soprannome con il quale gli amici chiamano Valentina.

Gli orecchini sono a forma di lettera V.

View this post on Instagram

Finally I can share with you the big project I have been working on for the last year. Please welcome the new VALENTINA FERRAGNI jewellery brand. I wanted to create a jewel for all the elegant and cool women out there with a pop and irriverent soul. Available online from the 15.09.2020 ✨ @valentinaferragnistudio Finalmente posso svelarvi il grande progetto a cui ho lavorato nell’ultimo anno. Il nuovo brand di gioielli VALENTINA FERRAGNI. Ho voluto creare un gioiello per tutte le donne eleganti e cool ma dall’animo pop e irriverente. Disponibile online dal 15.09.2020 ✨ @valentinaferragnistudio

A post shared by Valentina Ferragni (@valentinaferragni) on

COS’È ANDATO STORTO?

Intanto, per quanto ne dica il portafoglio di Valentina Ferragni, i suoi orecchini non sono accessibili a tutti. Un solo orecchino – non un paio, ma proprio un orecchino singolo – ha un prezzo che slitta dai 70 ai 98 euro. Prenderne un paio completo significherebbe spendere minimo 140 euro.

Qualche follower si lamenta anche delle spese di spedizione. Nonostante il costo consistente, la spedizione non è gratuita. Considerando il Made in Italy, non dovrebbero arrivare da molto lontano questi accessori, no?

Adesso in più si aggiunge il sospetto che il design di tali gioielli non sia un’idea originale, anzi, sembrano ispirati ad un altro brand.

Parliamo del marchio Eéra, la cui fondatrice è Chiara Capitani, amica di Chiara e tra le invitate alle nozze dei Ferragnez.

Sulla pagina Instagram di Eéra qualcuno chiede cosa ne pensa di Valentina Ferragni Studio. La risposta fa raggelare.

“Siamo davvero delusi e disturbati. Allo stesso tempo siamo grati che i nostri supporter stiano dalla nostra parte”.

Non sono di certo uguali, ma evidentemente la somiglianza c’è e si vede.

View this post on Instagram

Exclusive for @netaporter

A post shared by E É R A (@eera) on

 

Tag:, , , , ,

Articoli correlati: