28 MARZO - News / People

Totti ricorda il suo esordio alla Roma: “27 anni d’amore”

Scritto da:

Con un post Instagram l’ex capitano ha ricordato l’esordio in maglia giallorossa

La maglia e la fascia da capitano della Roma, Francesco Totti se l’è sfilate in un pomeriggio di maggio del 2017. Sua pelle fisicamente non ci sono più il giallo e il rosso ma quei colori gli sono rimasti impressi sul cuore.

Il suo primo grande amore è sempre stato e sempre sarà, nonostante l’addio burrascoso alla società a causa di alcune incongruenze con la dirigenze, la Roma Calcio.

Leggi anche: Francesco Totti: “Lascio la Roma, non è stata colpa mia”

Con un post Instagram Totti ha così ricordato l’esordio con la casacca giallorossa.

Sono passati 27 anni d amore,di passione,di fedeltà e soprattutto la fortuna di aver indossato L unica maglia che ho amato veramente…un amore che nn avrà mai fine.

View this post on Instagram

Sono passati 27 anni d amore,di passione,di fedeltà e soprattutto la fortuna di aver indossato L unica maglia che ho amato veramente…un amore che nn avrà mai fine 💛❤️

A post shared by Francesco Totti (@francescototti) on

Recentemente, l’ex giallorosso, che ha anche donato 15 respiratori all’Ospedale Spallanzani di Roma per aiutare nell’emergenza Coronavirus, parlando durante la trasmissione ‘Dazn Calling’ con Diletta Leotta ha spiegato quali siano state le soddisfazioni più grandi e la paure più grandi della carriera.

Sono la vittoria dello scudetto con la Roma e il Mondiale con l’Italia. La paura più grande che ho affrontato? È stata sicuramente quella di smettere di giocare, visto che è stata la mia vita, è stato tutto. Fortunatamente avendo vicino la mia famiglia, i miei amici e i miei bambini sono riuscito tranquillamente a voltare pagina.

View this post on Instagram

DASH E IO STIAMO A CASA E DONIAMO… E TU? Link in BIO 💪 Ragazzi, vi scrivo per un progetto che mi sta particolarmente a cuore. L’Ospedale Spallanzani di Roma sta costruendo nuove camere di terapia intensiva, ma ha bisogno del nostro aiuto per dotarle dei macchinari necessari. Con @dash_italia abbiamo già contribuito donando donando 15 apparecchi per il monitoraggio dei parametri vitali dei pazienti in terapia intensiva, adesso tocca a voi: ogni donazione, anche la più piccola, sarà fondamentale per vincere questa partita. Insieme ne usciremo più forti di prima! 💪💪💪 Grazie! #iorestoacasaedonoetu? #andràtuttobene #Dash @dash_italia

A post shared by Francesco Totti (@francescototti) on

Articoli correlati: