20 FEBBRAIO - News / People

Tennis, Roger Federer si ferma (momentaneamente): torna per la stagione sull’erba

Scritto da:

L’annuncio sulle pagine social del tennista

Roger Federer si ferma, ma solo momentaneamente. A 38 anni la salute viene prima di tutto e le energie vanno centellinate. Il tennista svizzero tramite i suoi social ha annunciato che dovrà sottoporsi a un’operazione di artroscopia al ginocchio destro.

Questo significa che per metà stagione non vedremo l’ex numero uno al mondo che invece tornerà direttamente per l’inizio della stagione sull’erba, non a caso la sua superficie preferita.

L’ultima apparizione dello svizzero è stata agli Australian Open quando, in semifinale, si è arreso in tre set a Novak Djokovic e ai dolori fisici. A onor del vero, ma solo per beneficienza, ha gareggiato anche meno di due settimane fa a Cape Town in un match i cui devoluti sono andati in beneficenza dove ha sfidato Rafael Nadal e coinvolto Bill Gates e Trevor Noah (conduttore sudafricano).

View this post on Instagram

Thank you @rafaelnadal , @trevornoah , and @thisisbillgates for you support of this incredible event. It was always a dream of mine to play in South Africa for my foundation. I am so proud to say we raised over $3 million this evening🙌🇿🇦✅ #worldrecord #southafrica

A post shared by Roger Federer (@rogerfederer) on

View this post on Instagram

What an unforgettable night: we raised 3.5 million USD for the vulnerable children in the region, achieved a world record with more than 51,000 spectators at a tennis match and had so much fun. Thanks to the three inspiring philanthropists Rafa, Bill and Trevor for having shared this emotional moment. Thanks to the hundreds of people who organized this Match in Africa and created a high class event. But most of all, thank you South Africa, thank you Cape Town for your overwhelming support and for making a difference for those in need. @rogerfederer.foundation #southafrica #africa

A post shared by Roger Federer (@rogerfederer) on

Quattro anni fa il talento svizzero si era sottoposto alla stessa operazione al ginocchio sinistro, rientrando però prima e saltando solo Dubai e Rotterdam per poi però, dopo la delusione di Wimbledon con l’eliminazione in semifinale contro Raonic, decidere di terminare prima del dovuto la sua stagione.

Come ha spiegato lui stesso salterà invece, questa volta, Dubai, Indian Welles, Bogota, Miami e il Rolad Garros.

 

Articoli correlati: