fbpx
People / Televisione

Stefano De Martino al via ‘Tim Summer Hits’: ecco dove lo vedremo

30 Giugno 22 / Scritto da:

Stefano De Martino sarà il volto di punta della stagione prossima di Raidue. Parte stasera col format musicale Tim Summer Hits con la collega Andrea Delogu

Stefano De Martino è un personaggio televisivo completo. La sua professionalità, il talento e la creatività gli hanno permesso di andare avanti a testa alta dimostrando a tutti di essere un abile conduttore. Ormai lasciata alle spalle la sua carriera di ballerino, grazie alla quale si è fatto notare negli studi Mediaset al talent Amici di Maria De Filippi, da adesso e per la prossima stagione televisiva sarà il volto di punta di RaiDue con ben quattro programmi.

In un’intervista a RollingStone Stefano si è raccontato parlando anche dello splendido rapporto con Maria De Filippi: «Mi consiglia sempre di lavorare come sto cercando di fare». E cioè?

«Con calma, scegliendo bene i programmi, valutando sempre con oculatezza. Mi ha insegnato a dire tanti no, a capire bene e valutare conseguenze e potenzialità dei progetti prima di abbracciare cause. Mi confronto sempre con lei. Indirettamente mi ha passato il germe della tv: lavoro moltissimo e ho poco tempo libero perché ho un’ossessione patologica per questo mestiere. Mi rivedo in lei, perché non si risparmia ed è molto dedita al lavoro».

Ma quest’anno probabilmente non lo vedremo come giudice ad Amici: «Credo mi concentrerò molto sui progetti Rai. Non vorrei fare troppe cose, poi si rischia di abbassare la qualità. I programmi che conduco me li faccio bastare».

E i programmi saranno quattro: Stefano condurrà per il quarto anno consecutivo Stasera tutto è possibile, tornerà col suo programma Bar Stella, e poi con Sing Sing Sing e stasera debutta con Andrea Delogu con Tim Summer Hits. A domanda diretta se sia o no il nuovo Festivalbar, De Martino ha risposto:
«Lo hanno definito così per la visione di grandi numeri. Di rassegne, per fortuna, ce ne sono tante, come Battiti Live. Noi abbiamo avuto una gran bella risposta da parte degli artisti perché ci sono i grandi nomi della musica italiana e anche qualche straniero. È la celebrazione del tormentone estivo. E in questo senso è molto Festivalbar».