fbpx
14 AGOSTO - News / People

È sempre il “solito” Paltrinieri: record europeo al Settecolli

Scritto da:

L’azzurro si conferma ancora una volta dominatore dei 1500 stile libero

Confermarsi non è mai semplice, farlo nell’anno della pandemia, alla prima e unica uscita stagionale è da fuoriclasse. Gregorio Paltrinieri si conferma ancora una volta leader dei 1500 stile libero.

Leggi anche: Nuoto: l’ultima di Greg. Paltrinieri è di nuovo campione Europeo in vasca corta

View this post on Instagram

A post shared by Gregorio Paltrinieri (@greg_palt) on

Nonostante nell’ultimo periodo abbia cambiato tutto, da allenatore (da Stefano Morini a Fabrizio Antonelli) a tipo di allenamento (visto che a Tokyo gareggerà anche in acque libere) è sempre il solito Greg. Il nuotatore di Carpi ha siglato il nuovo record europeo al torneo Settecolli di Roma che quest’anno, visto le circostanze particolari ha avuto anche la valenza di Campionato Assoluto italiano.

Il nuotatore ha chiuso in 14’33″10, migliorando il suo record degli Europei di Londra 2016, 14’34″04.

Un gran record, è un tempo incredibile, non pensavo di andare così forte, già negli 800 avevo tirato tantissimo, e due gare una dietro l’altra non è facile, però sto bene, in acqua me ne rendevo conto, la nuotata era fluida, sentivo un buon ritmo, sapevo di stare andando forte ma non pensavo così tanto.

Greg è anche uno dei pochi azzurri ad avere già il pass Olimpico non solo per le gara dei 1500 ma anche per la 10 km in acque libere.

A dicembre era diventato campione europeo, a Glasgow, sempre sui 1500, agli Europei in vasca corta rifacendosi dal “deludente” bronzo dei Mondiali di un anno fa a Gwangju (Corea del Sud).

 

Articoli correlati: