fbpx
10 LUGLIO - People

Continuano le ricerche di Naya Rivera ma l’attrice sarebbe annegata

Scritto da:

La donna risulta scomparsa dall’8 luglio

Non si hanno più notizie dell’attrice, celebre per la sua partecipazione alla serie “Glee”, Naya Rivera. La donna risulta scomparsa dall’8 luglio quando in gita con il figlio si è tuffata nel lago Piru della contea di Ventura vicino Los Angeles.

Leggi anche: “Glee”, scomparsa l’attrice Naya Rivera

Il bambino ha raccontato quello che è successo dopo essere stato trovato da una persona del posto. Da allora sono continuate le ricerche della donna che però, secondo quanto sostiene la polizia sarebbe annegata. Lo sceriffo ha diffuso le ultime immagini della donna: lei e il figlio scendono dalla macchina accompagnate da duo uomini per poi salire in barca soli: la donna dopo il tuffo sarebbe annegata e per questo ora si cerca di recuperare il corpo.

I fan di Glee si sono detti colpiti anche dal fatto che la donna sia scomparsa a pochi giorni (13 luglio) dall’anniversario di morte di un altro attore del cast Cory Monteith, morto per overdose. Un destino sfortunato per gli attori della serie:  Mark Salling (Noah Puckerman), con cui la stessa Rivera ha avuto una relazione e nel 2018 si è impiccato a Los Angeles dopo essere stato ritenuto colpevole di possesso di materiale di pedo pornografia infantile.

Nel 2014, per una possibile overdose, morì anche Matt Bendik, fidanzato di Becca Tobin, che in “Glee” interpretava il ruolo di Kitty Wilde.

 

 

Articoli correlati: