fbpx
People / Televisione

Manuel Bortuzzo uscirà a dicembre? Parla il padre: “C’è il lancio del film”

26 Novembre 21 / Scritto da:

Manuel Bortuzzo: lo aspetta un’importante decisione. Lasciare la casa del Grande Fratello Vip a dicembre o rimanere sino a marzo 2022. Cosa sceglierà il nuotatore? 

Manuel Bortuzzo ha varcato la porta rossa del Gf Vip il 13 settembre. É stato il secondo ad entrare nella casa del Grande Fratello Vip. Da quel giorno sono passati quasi tre mesi e lui è uno dei concorrenti più apprezzati di questa sesta edizione del Grande Fratello e ha instaurato un bel rapporto con i suoi compagni d’avventura, soprattutto col campione di scherma Aldo Montano. All’inizio ha anche vissuto una storia travagliata con Lulù Selassié che si è invaghita di lui e cerca in tutti modi di attirare la sua attenzione, ma lui ha messo dei paletti.

Sul Corriere Veneto si ripercorre la storia di Manuel: «Manuel Bortuzzo il 3 febbraio 2019 è rimasto vittima a Roma di uno scambio di persona durante una sparatoria. Il padre, Franco Bortuzzo da allora è stato ancor più vicino al figlio. Nei mesi scorsi, ha fatto ingresso una volta nella casa del Grande Fratello Vip, per salutare il figlio e gli altri concorrenti. La madre Rossella Corona è rimasta a Treviso, dove gestisce un panificio. Un uomo pieno di energia, concreto, che non si arrende alle difficoltà».

Leggi anche–> Pierpaolo Pretelli, Giulia Salemi: “sapete che cosa succede oggi?” (Video)

L’occasione è un’intervista al signor Franco, padre del giovane nuotatore 22enne. Alla domanda su come vede il tira e molla con Lulù, il padre di Manuel risponde:

«È innamorato o è il contesto delle relazioni nella casa che lo porta a comportarsi così? La casa non impone nulla, sono tutte libere scelte sue, non mi schiererò dalla parte di nessuno. È un giovane che si vive le sue relazioni come tutti gli altri giovani. È un gioco. Affari suoi». Poi ammette di sentirne la mancanza. E poi svela sul futuro del figlio cosa vede:

«Nuoto e solo nuoto, se domani mattina dovesse arrivare una richiesta da Mediaset di partecipare ad un programma in cui si continua a sensibilizzare sul tema, ci potrebbe anche pensare. Ma nuotare sarà la prima cosa che farà. Manuel anche prima dell’incidente nuotava dando molta forza sulle braccia, e ora riesce con grande abilità a nuotare. Al momento lui deve decidere se restare sino a marzo 2022 o uscire a metà dicembre dalla Casa del Grande Fratello. E poi lo stiamo aspettando perché dobbiamo lanciare il suo film». E a proposito del film sulla vita del nuotatore, dà qualche dettaglio in più:

«Si non posso rivelare molto. La Movieheart di Massimiliano La Pegna ha acquistato i diritti del libro di Manuel “Rinascere”. Il film è attualmente in cantiere, ci sono grandi protagonisti e una regia di tutto rispetto. In questi giorni sono impegnato con loro nella capitale perché hanno bisogno di me per ricostruire attentamente la vita di Manuel. Posso solo dire che mio figlio Kevin fa da controfigura a Manuel mentre nuota: solo il fratello era in grado di nuotare con lo stesso stile del fratello. Sono orgoglioso di tutti i miei figli».